Quantcast

Fossano, oggi l’ultimo saluto al commerciante ambulante Flavio Aimetta

Il 48enne era stato colpito da un aneurisma cerebrale 16 mesi fa

Più informazioni su

Fossano. Il fossanese Flavio Aimetta, 48 anni, è mancato mercoledì 4 maggio, all’ospedale di Saluzzo.

Da sedici mesi era in coma vegetativo dopo esser stato colpito da aneurisma cerebrale.

Originario di frazione San Sebastiano a Fossano, dopo un passato da operaio al Bottonificio Fossanese, nel 2001 scelta di diventare commerciante ambulante specializzato in ferramenta.

Con lui sui mercati la moglie Daniela Aragno che continua prosegue l’attività. Aimetta lascia anche la mamma Rosa, i fratelli Giovanni e Martino, e i nipoti.

Oggi pomeriggio, venerdì 6 maggio, alle ore 15.30, nella chiesa parrocchiale di San Sebastiano a Fossano saranno celebrati i funerali.

Più informazioni su