Quantcast

Dopo la Juve anche la Nazionale per Fabio Miretti

Il giovane centrocampista cresciuto calcisticamente tra il Cuneo e l'Auxilium Saluzzo, è stato convocato dal commissario tecnico azzurro Roberto Mancini per lo stage della Nazionale in corso a Coverciano al posto del torinista Pietro Pellegri.

Dopo aver convinto Massimiliano Allegri, che l’ha schierato titolare nelle ultime quattro partite di campionato della Juventus, Fabio Miretti proverà a convincere anche il commissario tecnico della Nazionale Campione d’Europa Roberto Mancini.

Il centrocampista pinerolese classe 2003, con un passato nella Granda con le maglie del Cuneo e dell’Auxilium Saluzzo, è stato infatti chiamato dal tecnico marchigiano per lo stage degli Azzurri in corso in questi giorni nel quartier generale di Coverciano (FI). Il centrocampista bianconero raggiungerà i suoi 28 compagni in serata, dopo che nel pomeriggio di oggi aveva lasciato il ritiro della Nazionale l’attaccante granata Pietro Pellegri.

Una nuova occasione per mettersi in mostra ai massimi livelli del nostro calcio per il giovane centrocampista, per il quale in più di un’occasione mister Allegri ha pronunciato parole al miele e che alcune voci vogliono vicino alla conferma con la prima squadra della Vecchia Signora anche nella prossima stagione. Nel frattempo, la conclusione della sua stagione d’esordio ai massimi livelli è colorata d’azzurro.