Quantcast

Cosa fare oggi (sabato 14 maggio) in provincia di Cuneo: gli eventi

Nel capoluogo torna il Mercato Europeo, ma c'è anchè "Città in note" con appuntamenti per tutta la giornata. A Boves torna il mercato in musica, a Peveragno si inaugura la nuova sede di Protezione Civile e AIB e a Busca c'è la Giornata della Meteorologia. Inoltre "buona politica" a Villanova Mondovì, la beneficienza dei 4Sangiu a Saluzzo, il Festival dei Formaggi tipici di montagna a Frabosa Sottana, la Notte dei Musei a Bra e Alba dove si gioca anche il Triangolare del Sorriso a favore del dipartimento Materno Infantile dell’ospedale “Michele e Pietro Ferrero”

Cari amici di Cuneo24, eccovi alcuni suggerimenti su come trascorrere questo sabato 14 maggio 2022 scegliendo tra i tanti eventi che la provincia di Cuneo propone.

Cuneo, in piazza Galimberti torna l’ormai consolidata con il Mercato Europeo, kermesse all’insegna di gusti, sapori e tradizioni di espositori provenienti da ogni parte del mondo. Street food, ristorazioni, bevande, artigianato, articoli per la casa e il benessere.

Sempre a Cuneo c’è Città in note 2022 è musei, chiese, teatri, ma anche biblioteche, vie e piazze del centro palcoscenici di spettacoli, concerti, incursioni musicali, talk che coinvolgono tutta la Città di Cuneo. Tra i tanti appuntamenti in programma, spicca il concerto dell’Alban Berg Ensemble Wien, una delle formazioni musicali più innovative ed apprezzate dal panorama musicale mondiale che si esibisce al Teatro Toselli, alle ore 21. Nel pomeriggio, alle 16,30, si svolge l’ultimo appuntamento di “The Youth Factor” all’Auditorium Foro Boario con il poliedrico artista Gio Evan. Sono previste, inoltre, installazioni sonore, attività al Parco Fluviale, arpe, concerti a lume di candela e molti altri spettacoli. L’accesso agli eventi è gratuito, fino a esaurimento posti, ma è consigliata la prenotazione sul portale Ticket.it. Nei punti vendita convenzionati, sul circuito Ticket.it e presso il Teatro Toselli, dalle 19,30, è inoltre possibile acquistare i biglietti per il concerto dell’Alban Berg Ensemble Wien. Info: info@fondazioneartea.org

Inoltre a Cuneo, dalle 15 alle 17 appuntamento con GiocoCiclismo al Parco Fluviale e GimkanaBike in Via Roma. Un pomeriggio di opportunità per vivere in sicurezza l’emozione di andare in bicicletta, nel percorso di MTB presso il Parco Fluviale Gesso e Stura e in Via Roma, tra i dehors e le fioriere del Centro storico. Info: tel. 338 1468 739.

Ancora a Cuneo, alle 11 in Casa Delfino (corso Nizza, 2), concerto aperitivo Il violoncello. Musiche di Ludwig van Beethoven, Max Bruch, Kol Nidrei, Sergej Rachmaninov. Suonano Matteo Fabi, (violoncello) e Umberto Ruboni (pianoforte). Info: info@fondazionedelfino.it

Nuovo appuntamento a Cuneo, inoltre, della rassegna Caffè Letterario dell’associazione 1000miglia, che ospita l’autore e professore Matteo Saudino alla Casa del Quartiere Donatello. L’incontro, previsto per le ore 17, alterna letture, interviste e interventi musicali dal vivo a cura della band One Crossed e della Compagnia amatoriale TIB – Teatro in Bottiglia. Matteo Saudino, professore di Filosofia e Storia, scrittore e ideatore del canale YouTube “barbasophia”, presenta in questa occasione il suo ultimo libro “Ribellarsi con filosofia” (Vallardi, 2022). Info: tel. 320.8956553.

Infine a Cuneo proseguono lLe attività di BOaRDERS con la terza delle BOaRDERS STORIES dal titolo “Un mondo di storie”, laboratorio di lettura e creatività per famiglie con bambini in collaborazione con la Biblioteca 0-18 di Cuneo. Info: cuneo-centro@laboacuneo.it.

A Boves c’è Mercato in Musica, la rassegna musicale del sabato mattina: un momento all’insegna della musica di qualità in piazza Italia, che accompagna lo shopping al mercato. Dopo il successo dello scorso anno l’Amministrazione comunale ha pensato di riproporlo, per rallegrare la cittadinanza e le persone che ogni sabato scelgono la piazza mercatale di Boves per i loro acquisti. Dalle 10,30 suona il Soul Saudade Trio che propone brani di propria composizione che spaziano dal jazz al valzer musette parigino, dalla new-age alla bossanova brasiliana, con brani contenuti nel disco “La Strada”. I tre musicisti, diplomati al Conservatorio, collaborano con formazioni cameristiche ed orchestrali di genere diverso e svolgono intensa attività didattica nelle diverse scuole della provincia.

A Peveragno, a partire dalle 10.30, si inaugura la nuova sede di Protezione Civile e AIB al civico 2 di via Beinette.

Sempre a Peveragno, nella chiesa parrocchiale di Santa Maria («Da Val») a partire dalle 20.30, concerto della «Banda giovanile» della Banda Musicale di Peveragno con la direzione di Pierfranco Bongiovanni e Armando De Angelis.

A Busca, nell’area ex convento dei Cappuccini c’è l’11ª edizione della “Giornata della Meteorologia”: al cambiamento climatico è meglio crederci. Una giornata dove sono presenti qualificati ed affermati relatori, molti provenienti dalla nostra regione. Insieme a loro si scopre che il clima sia già cambiato, come testimoniato dagli allarmanti dati che indicano il cuneese come uno degli hot spot più importanti del riscaldamento climatico regionale. Info: www.giornatameteo.com

Alle 18 nella Sala del Consiglio del Comune di Dronero conferimento della Cittadinanza Benemerita alla professoressa Elda Gottero. Tale riconoscimento viene assegnato: “per l’esempio di una vita ispirata ai fondamentali valori umani della solidarietà, dell’amore e dell’aiuto al prossimo, specialmente nei confronti dei più deboli e bisognosi. Per il personale apporto al miglioramento della convivenza sociale seguente anche al generoso impegno nel lavoro e nella gestione politica ed amministrativa e per l’esemplare affezione ed interessamento verso la Città e la Comunità di Dronero testimoniati da opere ed iniziative finalizzate a promuoverne la conoscenza e la valorizzazione”.

Presso l’area attrezzata “La Piastra” del Parco della Alpi Marittime a Entracque appuntamento per le famiglie: “Un Pomeriggio di Land Art con le Famiglie “. Inizio alle 14.30 sotto la guida esperta e sensibile di Paolo Giraudo che con passione guida in un’avventura d’incontro con la natura per stare insieme compiendo un gesto semplice. L’appuntamento per chi vuole fare un picnic in compagnia è alle 12.30 con pranzo al sacco autogestito, presso l’area sono a disposizione dei barbecue. La durata dell’attività sarà a discrezione delle famiglie coinvolte. L’attività è gratuita e si consiglia la prenotazione. Info: tel. 347 4337 579 – info@melarancio.com

A Sant’Anna di Valdieri nell’ambito della rassegna Art’Anna (artigiani sotto l’Asta), pomeriggio di musica occitana con Daniele Dalmasso e piatti in borgata (isola pedonale). Info: info@areeprotettealpimarittime.it

A Villanova Mondovì seconda e ultima giornata dei “Dialoghi Eula 2022“, il festival della buona politica. A partire dalle ore 9 tre diverse sessioni di confronto e approfondimento nei suggestivi spazi dell’antica chiesa di Santa Caterina. Dapprima un focus specifico sulla politica estera e sulla difesa comune (con il sottosegretario di Stato al Ministero degli Affari Esteri, Manlio Di Stefano, e la responsabile di ricerca presso l’Istituto Affari Internazionali, Nona Mikhelidze), quindi una disamina sulla cybersecurity, da molti considerata la possibile frontiera dei nuovi conflitti, con Stefano Quintarelli e Yvette Agostini. A chiudere la mattinata, infine, l’evoluzione del giornalismo di guerra e le nuove forme di narrazione giornalistica con Domenico Quirico, Cesare Martinetti e Cecilia Sala. Un viaggio nel mondo dell’informazione contemporanea tra carta stampata e podcast, per un dialogo intergenerazionale sulle prospettive di crescita e di sviluppo delle nuove tecnologie al servizio di reporter e cronisti. Un’edizione nel segno dell’attualità, dunque, inserita per la prima volta tra gli eventi ufficiali del Salone del Libro OFF di Torino e patrocinata da Chora Media, la podcast company italiana cofondata da Mario Calabresi, già direttore de “la Repubblica” e “La Stampa”. Info: www.dialoghieula.it

A Frabosa Sottana c’è il Festival dei Formaggi tipici di montagna 2022 che va in scena dalle 9 alle 19 prevede un mercato dei produttori di formaggi e degustazione. Prospettive, risorse ed economie del corretto sfruttamento rivolto alla caseificazione.Info:  tel. 0174.244481.

A Ormea, nell’ambito di Erbe di Primavera a partire dalle 10.30, escursione guidata con e-bike (possibiiltà di noleggio). Info: tel. 0174.392157 – turismo@comune.ormea.cn.it

A Saluzzo, in occasione dei Kid Pass Days 2022, la Castiglia, sede espositiva della rassegna dell’Antiquariato, diventa per un giorno luogo di creatività e sperimentazione attraverso l’utilizzo e la lavorazione di un materiale tanto duttile quanto solido come il legno, utilizzato fin dall’antichità per svariati usi che lo rendono pregiato e umile allo stesso tempo. Alle ore 15.30 i piccoli partecipanti (dai 6 ai 12 anni) potranno mettersi in gioco e sperimentare diverse lavorazioni del legno per creare un piccolo manufatto artigianale. Info: musakids@itur.it

Sempre a Saluzzo, alle 21 presso la Chiesa della Croce Nera per Jazz Piano SeriesJazz Visions propone un concerto in piano solo di Carlo Morena, con un repertorio incentrato sulle colonne sonore della storia cinematografica. Carlo Morena, oltre che di musica, si è sempre nutrito di Cinema. E il suo concerto in piano solo è dedicato ad alcuni indimenticabili momenti sonori che ci rimandano a momenti cinematografici entrati nell’immaginario collettivo. Musica e immagini possono legarsi in un connubio assolutamente unico, come per le coppie Federico Fellini/Nino Rota o Sergio Leone/Ennio Morricone. Una melodia può portarci immediatamente indietro a momenti della nostra vita emotiva e culturale. Musiche di Musica di Irving Berlin, George Gershwin, Harold Arlen, Charlie Chaplin, Duke Ellington, Jerome Kern, Henry Mancini, John Barry, Nino Rota, Ennio Morricone, Carlo Morena. Info: tel. 339.2514218  www.jazzwions.it/it

Ancora a Saluzzo, come ogni secondo sabato del mese alle ore 11 in biblioteca (piazza Montebello, 1), incontro destinato a bambini e ragazzi dai 5 ai 10 anni. Obiettivo stimolare l’interesse dei più piccoli verso la lettura, trattando diversi generi: dalla mitologia ai racconti fantastici, dalle fiabe classiche alla scienza. Info: biblioteca.saluzzo@itur.it

Inoltre a Saluzzo, al Teatro Magda Olivero alle 21, c’è lo spettacolo di beneficienza #TUTTIPICCOLIPRINCIPI con i 4Sangiu per raccogliere fondi in favore di ragazzi disabili. Info: info@aironemanta.it

Infine a Saluzzo c’è “Affrontiamo insieme il Parkinson”, convegno organizzato alle 16, al Monastero della Stella in piazzetta Trinità 4, dall’associazione “La Parkimaca” di Tarantasca. Scopo del sodalizio è quello di dare il sostegno e il supporto ai malati ed alle loro famiglie, grazie al lavoro dei volontari, ma anche di affiancare alle terapie farmacologiche alcune cure alternative come la tangoterapia.

In Località Agliasco a Paesana, inaugurazione del percorso partigiano “Sentiero di Artom”. Ritrovo alle 9.15 a Pian Vitun.

A Lou Pourtoun in frazione Sant’Antonio di Ostana, aperitivo con accompagnamento musicale, dalle ore 16.30. Info: www.visoaviso.it

Faule c’è la Festa del Po con la 1° Faule Disco-Party, serata dedicata ai giovani per concludere al meglio i giorni di festa. Info: prolocofaule@gmail.com

Alle ore 21 al Teatro Milanollo di Savigliano (piazza Turletti, 7) va in scena uno spettacolo dell’associazione di formazione e produzione teatrale Voci Erranti. “Scusate l’attesa” con gli attori di Voci Erranti, oltre a quelli della Casa di Reclusione di Saluzzo. Info: tel. 0172/710235 – 710222 o via mail a cultura@comune.savigliano.cn.it.

Sempre a Savigliano presso Oasi Giovani (corso Roma, 117) dalle 15 alle 17.30, inaugurazione del Centro stabile di scacchi dove si potrà giocare gratuitamente. Info: tel. 392.8857427

A Fossano alle 10.30 si inaugura una nuova panchina gialla all’inizio del Viale Bianco.

A Somano dalle 10 presentazione del libro dello scrittore Paolo Calvino e alla successiva passeggiata sul sentiero della resistenza presso il centro rete Museo della Resistenza in Somano – Frazione Garombo. Rinfresco prima della passeggiata.

A Bra dalle 20 alle 24 c’è la Notte dei Musei. Così il Museo civico di Archeologia, Storia ed Arte di Palazzo Traversa, il Museo civico di Storia Naturale “Craveri”, il Museo del Giocattolo e la Zizzola, che torna visitabile con il Museo multimediale “Casa dei braidesi”, aprono i battenti gratuitamente. Nello stesso orario sono fruibili, ad ingresso libero, anche le mostre allestite nello storico Palazzo Mathis in piazza Caduti per la Libertà, dove cittadini e visitatori possono apprezzare l’esposizione permanente delle opere di Romano Reviglio e la personale di Massimo Ricci “Le voci del colore”. Info: tel. 0172.430185 – turismo@comune.bra.cn.it

Sempre a Bra alle 11 l’area verde di via Milano 18 viene ufficialmente intitolata ai “Volontari di Protezione Civile”, in occasione dei primi 25 anni di fondazione del gruppo volontari cittadino.

Ad Alba, nell’ambito della Notte dei Musei, il Museo Civico Federico Eusebio ed il Museo Diocesano svelano in una visita in notturna i siti nascosti, i percorsi archeologici più interessanti ed i tesori custoditi nelle preziose collezioni. Le guide e gli archeologi conducono i visitatori attraverso un tour con partenza alle ore 21 dal Museo Eusebio attraverso i siti archeologici “La città invisibile”, il “Complesso delle antiche mura” e la “Sala del Tesoro della Cattedrale di S. Lorenzo”, nella quale è custodita una preziosa collezione di argenti e paramenti di produzione locale, torinese e d’oltralpe, patrimonio della Diocesi albese. La visita guidata è compresa nel costo dei biglietti di ingresso dei due musei. Prenotazione obbligatoria, posti limitati. Info: tel. 345 7642123 – mudialba14@gmail.com

Sempre ad Alba si gioca il Triangolare del Sorriso a favore del dipartimento Materno Infantile dell’ospedale “Michele e Pietro Ferrero”. Nello stadio “A. Manzo” alle 19 si sfidano la Nazionale Parlamentari, la Nazionale del Vaticano e una squadra di personalità del territorio. Ma la giornata ha inizio alle 14 con dieci squadre di bambini del 2012 che si sfideranno per primi sul campo dello stadio albese. Alle 15 Matteo Romano incontra i piccoli calciatori. Alle 17,30 l’Arcivescovo Carlo Maria Viganò, Nunzio apostolico emerito negli Stati Uniti d’America, officia la Santa Messa nel vicino centro sportivo. Dopo il Triangolare del Sorriso, un momento di festa per ringraziare chi ha sostenuto il progetto, con gli Sbandieratori e Musici della Città di Alba, gli atleti di Alba Cheer freschi di terzo posto ai mondiali di cheerleading, il rapper cuneese Frio e tanti ospiti del mondo del calcio, come Enrico Chiesa, Dino Baggio, Diego Fuser, e dello sport tra cui la campionessa di pallavolo Simona Rinieri.