Quantcast

Cosa fare oggi (domenica 22 maggio) in provincia di Cuneo: gli eventi

E' il grande giorno della sfilata dei Bersaglieri e dellle Frecce Tricolore a sorvolare i cieli cuneesi, ma sono tantissimi gli eventi in ogni angolo della provincia

Cari amici di Cuneo24, eccovi alcuni suggerimenti su come trascorrere questa domenica 22 maggio 2022 scegliendo tra i tanti eventi che la provincia di Cuneo propone.

A Cuneo si conclude il 69° Raduno Nazionale dei Bersaglieri. Alle 9.30 da Piazza Torino a Piazza Europa attraverso Via Roma, Piazza Galimberti, Corso Nizza, inizio sfilata. Alle 12.45 da Piazza Torino a Piazza Europa attraverso Via Roma, Piazza Galimberti, Corso Nizza Passaggio Frecce Tricolori, pattuglia acrobatica Aeronautica Militare Italiana. Alle 13 in Tribuna Autorità (Corso Nizza altezza Corso Dante, lato Provincia) passaggio della “Stecca” al Comitato organizzatore del 70° Raduno Nazionale Bersaglieri La Spezia 2023 al Sindaco della Città de La Spezia, Luigi Peracchini e ad un rappresentane del Comitato organizzatore spezzino. Resa degli Onori alle Autorità da parte della Fanfara dell11° Reggimento Bersaglieri

Proprio in occasione del Raduno Nazionale Bersaglieri, a Cuneo il Complesso Monumentale di San Francesco – Museo Civico di Cuneo e il Museo Casa Galimberti osservano orari di apertura al pubblico ampliati per facilitare la visita delle istituzioni culturali. Entrambi i musei sono aperti al pubblico dalle 9 alle 14e dalle 15.30 alle 19.30.

Inoltre a Cuneo, nell’ambito della Giornata Nazionale dell’Associazione Dimore Storiche Italiane (ADSI), Villa Oldofredi Tadini ospita una mostra di cappelli storici dei Bersaglieri dalla collezione privata di Lino Ravetto di Cuneo, per celebrare non solo la giornata nazionale ma anche il momento clou del Raduno nazionale dei Bersaglieri. E’ inoltre possibile accedere liberamente al parco della Villa e visitarlo con orario 10-13 e 14.30 -18.30. Il giardino è uno dei più antichi di Cuneo, censito tra i parchi storici e botanici della Regione Piemonte, con piante centenarie e rarità botaniche. Ancora leggibile l’originale impianto seicentesco alla francese, trasformato poi nell’Ottocento seguendo il gusto inglese. E’ anche possibile visitare la cappella e le sale interne. Info: tel. 335.5640248.

Sempre a Cuneo, in Fondazione Casa Delfino (corso Nizza 2) alle 16.30 concerto di giovani musicisti del Conservatorio di Torino saranno che eseguono musiche di A. Ponchielli, A. Pasculli, C. Reinecke, A. Ljapunov, J. V. Kalivoda. Info: tel. 0171.695600 – info@fondazionedelfino.it

Ancora a Cuneo, in frazione Bombina i festeggiamenti per San Magno

Alla Riserva naturale Crava-Morozzo un nuovo appuntamento con l’OasiAnimata – “Lo spirito del bosco”, un fantastico percorso tematico per le famiglie. Leggerezza, creatività, fantasia per avvicinare le famiglie e soprattutto i bambini alla bellezza della natura. Lungo il sentiero che si snoda nella Riserva naturale Crava Morozzo, i bambini accompagnati dai loro genitori incontrano personaggi che li aiutano a scoprire lo spirito del bosco. L’OasiAnimata è disponibile per tutta la giornata (primo ingresso ore 10, ultimo ingresso ore 16.30). Non è necessario prenotare. Ogni nucleo familiare può presentarsi all’ingresso nell’orario che preferisce (tra le 10 e le 16,30) e svolgere il percorso in autonomia. Si parte dall’ingresso della Riserva lato Crava (nel comune di Rocca de’ Baldi), dove viene consegnato ai partecipanti il kit per l’esperienza ed un libro gioco. Poi ci si addentra nella riserva! Prati fioriti, distese di muschio, alberi, stagni fanno da cornice alle avventure che vedranno i bambini alle prese con strane uova, impronte di animali, messaggi misteriosi e segreti da scoprire. Info: tel. 347.7648262 – amicioasicrava@gmail.com.

A Valdieri quarto appuntamento di Art’Anna: artigiani sotto l’Asta. Nel centro paese predisposta l’isola pedonale e panche e tavoli per gustare i piatti da asporto e prodotti tipici del territorio dei ristoratori locali.

A Busca, nell’area ex Capannoni, protagonista lo street food con intrattenimento musicale. Nel pomeriggio, dalle ore 14.30, balli occitani con gli Encà Sonar. A chiudere la manifestazione alle ore 21 sarà il Dj Marco G. Ingresso libero, senza prenotazioni. Info: vivibuscastaff@gmail.com

A Dronero, per festeggiare i vent’anni di apertura al pubblico dell’Espaci Occitan, è in programma

A Pradleves EmotionAlp incontra Marta Spada, erborista e creatrice di Arte Infusa, per una giornata naturalistico-gastronomica. Nel pomeriggio (ore 14.30) con ritrovo e partenza da Abrì, un accompagnatore naturalistico di EmotionAlp guida i partecipanti sui sentieri intorno a Pradleves, mentre Marta illustrerà caratteristiche e proprietà delle erbe che crescono nelle aree attraversate. Al ritorno ad Abrì laboratorio di cucina per la preparazione di una gustosa merenda sinoira che abbia come cuore le erbe di montagna, da assaporare tutti insieme a fine attività. Info: tel. 388.9362815 – info.emotionalp@gmail.com

A Mondovì c’è Mondovìvola con l’area di Piazza Ellero interamente dedicata alle mongolfiere. Con i voli vincolati in pallone sarà possibile sperimentare l’emozione del volo aerostatico, mentre le visite guidate permetteranno di osservare da vicino le caratteristiche e le peculiarità di questi curiosi mezzi, scoprirne il funzionamento e “assumerne i comandi”, sotto la guida di piloti esperti. Piazza Ellero è anche il punto di riferimento per le attività rivolte a bambini e ragazzi: con il laboratorio di origami, sarà possibile realizzare delle coloratissime mongolfiere da appendere in casa. Il centro storico è poi protagonista della visita guidata che coinvolgerà il Bosco della Nova, una riserva di tre ettari custodita nel cuore della città, fra Breo e Piazza, a fianco della funicolare. Info: tel. 0174.330976 – booking@kalata.it

Sempre a Mondovì, nel Parco Villa Nasi in via Delvecchio, si svolge la seconda edizione di CaliContest, una competizione a livello nazionale di Calisthenics, disciplina di forza ed equilibrio affine alla ginnastica. La manifestazione, patrocinata dal Comune di Mondovì, inizia in mattinata, alle 10, con le prove dei principianti, e continua nel pomeriggio fino circa alle 16. L’evento è aperto al pubblico, affinché tutti possano venire ad apprezzare la spettacolarità di questa disciplina, unione di forza e bellezza, che ha avuto una notevole diffusione anche in Italia negli ultimi anni. Info: tel. 366.9820629 – calicontest@outlook.it

Ancora a Mondovì torna il mercatino dedicato all’atiquariato, collezionismo e hobbistica. Ospitato per tutta la giornata, tra le vie del centro di Breo, propone una novantina di espositori di mobili antichi, collezionismo, oggettistica di design e vintage. Info:0174 330 358 – iatmondovi@visitcuneese.it.

A Fossano va in scena l’ormai tradizionale “Fossano in bici”, giunta alla sua 39^ edizione. Ritrovo alle ore 8.15 e partenza alle ore 9.15 da piazza Castello a Fossano. Come tutti gli anni, il ricavato sarà devoluto ad enti e/o organizzazioni che operano nel settore sociale ed umano e che in qualche modo contribuiscono ad alleviare il dolore di chi soffre. Il percorso, accessibile a qualsiasi modello di bicicletta, si snoda su strade – asfaltate e non – del concentrico e della periferia fossanese. Info: tel. 0172 60160 – iatfossano@visitcuneese.it

A Saluzzo speciale visita guidata della casa natale di Silvio Pellico, in uno degli angoli più suggestivi del centro storico di Saluzzo, accompagnata da un aperitivo di eccellenze food & beverage preparate e curate nel dettaglio dallo chef del Ristorante Casa Pellico. Per l’occasione sono previsti momenti musicali a cura di Obiettivo Orchestra dal terrazzo panoramico del museo e l’esposizione, sotto il porticato, di opere su cui prendono vita l’arte di Guido Palmero, Marco Tallone E Stefano Allisiardi attraverso l’uso di diverse tecniche, dall’acquerello ai ritratti retrodipinti con colori acrilici su parabrezza, lunotti posteriori o finestrini laterali di auto. Info: tel. 800 942 241 – musa@itur.it

A Manta c’è Il Castello e i suoi giardini, una speciale visita attraverso le storie e le curiosità degli spazi verdi del maniero in dialogo con gli affreschi delle sale quattrocentesche. Alle 11.30 e 16.30 una rilassante passeggiata condurrà adulti e bambini a scoprire le storie e le curiosità che nascondono gli alberi del giardino per entrare in contatto con la natura che tanto ha a che vedere con gli affreschi delle sale quattrocentesche. Cedri, magnolie, aceri, cachi, roveri, castagni del giardino del Castello dialogano, infatti, con cotogni, nespoli, pruni, azzeruoli, peschi, fichi e peri dipinti nella Sala Baronale. Nelle dimore del tardo Medioevo, era consueta la raffigurazione di un «verziere», cioè un giardino alberato, che sfondava illusivamente le pareti, dando l’impressione di trovarsi in uno spazio aperto. Eccezionalmente, in questo percorso, sarà possibile visitare una parte di Castello raramente aperta al pubblico, cioè il giardino sulle mura del Castello. Info: tel. 0175 87822 – faimanta@fondoambiente.it

A Pian Munè di Paesana “Cosa fa un boscaiolo”, appuntamento per grandi e piccini. Dalle 10 e per tutta la giornata con partecipazione gratuita grazie a Renato Giachero, si impara a conoscere il mestiere del boscaiolo. Questo antico mestiere delle terre, rivisto in chiave moderna anche con dimostrazione di creazione di sculture in legno con la motosega. Info: tel. 328.6925406 – info@pianmune.it

Sempre a Paesana, nella Sala Incontri di Via Roma, alle 17 c’è Fatti, misfatti e incanti per animali parlanti. Con Elia Tedesco, di Gian Mesturino, produzione Torino spettacoli. Info: tel. 347.2465143.

A Ostana, nel Bosco incantato di frazine Marchetti, yoga sciamanico. Info: tel. 347.4337579.

A Rifreddo e nei paesi limitrofi c’è l’Enduro della Valle Po.

A Sommariva Perno entra nel clou la 68ª edizione della Sagra della Fragola. Dalle 9 alle 19.30 tradizionale fiera con i prodotti tipici dell’enogastronomia, tradizione e cultura locale. Inoltre, dalle 10 mercato in piazza Europa, dalle 16.30 Gran Sfilata con “Fragola Regina”, Gran Fragolata finale e tanto altro.

A Castellinaldo , nell’ ambito dei “Sentieri dei Frescanti”, visita agli affreschi della Cappella San Servasio dalle 10 alle 18. Inoltre Aperitivo presso le Cantine Marsaglia e Marchisio Family a Castellinaldo d’Alba dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18. Info: tel. 0173 976181 – info@sentierideifrescanti.it

Ad Alba evento di degustazione di Go Wine che celebra i vini autoctoni del Piemonte raccontati dai loro produttori. Oltre 35 vitigni autoctoni piemontesi, 90 cantine partecipano complessivamente ai banchi d’assaggio e nelle enoteche tematiche. Degustazioni guidate, prodotti tipici e ospiti speciali. Info: tel. 0173 364631 – stampa.eventi@gowinet.it

Al Castello di Magliano Alfieri c’è “Al Museo in Famiglia”: per tutta la giornata si può acquistare all’ingresso un kit di gioco per scoprire i percorsi museali che si snodano tra le stanze del maniero: il Museo di Arti e Tradizioni popolari, con la sezione dei Soffitti in Gesso, e il museo dedicato al Teatro del Paesaggio delle colline di Langhe e Roero. Info: tel. 0173.386697 – castellomagliano@barolofoundation.it.