Quantcast

Caraglio in lutto per la morte dell’allevatore Bruno Rinaudo

Il 59enne, molto conosciuto nel mondo della zootecnia, è mancato nel sonno la notte tra sabato 7 e domenica 8 maggio

Più informazioni su

Caraglio.– Bruno Rinaudo, 59 anni, è mancato nella notte tra sabato 7 e domenica 8 maggio, nel sonno nella sua abitazione di Paschera San Carlo.

La morte probabilmente è stata causata da un possibile infarto. Inutili i soccorsi della moglie e del 118 che non ha potuto far altro che constatarne il decesso.

Rinaudo, figlio di agricoltori, era originario di Dronero ed era molto conosciuto nel settore dell’allevamento dei bovini.

Lascia la moglie Nadia, i figli Annagiulia e Pietro, il fratello Pierangelo.

Questa sera, lunedì 9 maggio, nella chiesa parrocchiale di Paschera San Carlo, alle ore 19.30, sarà recitato il rosario. Nella stessa parrocchia domani, martedì 10 maggio, alle ore 15, si celebreranno i funerali.

Più informazioni su