Quantcast

Bosca S.Bernardo Cuneo, Lucille Gicquel confermata come opposto

La francese classe 1997, una delle migliori della stagione 2021-22 sarà ancora la titolare in posto 2 anche nella stagione che inizierà il prossimo ottobre. Comincia a prendere forma il roster 2022-23.

Diagonale che convince non si cambia, ed ecco che dopo la conferma di Noemi Signorile arriva anche quella di Lucille Gicquel: l’opposto francese, reduce da un’ottima prima stagione da titolare in Italia in cui ha fatto intravedere ampi margini di miglioramento, continuerà a incantare il pubblico cuneese con la sua eleganza. Gicquel è il terzo tassello della Bosca S.Bernardo Cuneo 22/23 dopo Signorile e il neo acquisto Stevenson.

442 punti, 31 ace, 53 muri, 4 volte MVP: questi i numeri del primo campionato cuneese di Lucille Gicquel. Qualche alto e basso nella fase centrale della stagione, poi un finale di regular season di grande sostanza prima dei quarti dei play-off con una prestazione in crescendo in gara 2 e una gara 3 condizionata da un piccolo infortunio occorso nell’antivigilia. ‘Lulu’ ha conquistato il pubblico cuneese con il suo stile di gioco che combina forza e eleganza, e ha lasciato intravedere notevoli margini di crescita soprattutto sugli angoli di attacco e nella scelta dei colpi. La Bosca S.Bernardo Cuneo potrà contare per la prima volta nella sua storia in A1 su una diagonale già rodata, un fattore da sfruttare soprattutto in fase iniziale in un campionato quasi tutte le formazioni cambieranno almeno uno dei due elementi. Gicquel è attesa da un’estate di impegni con la sua Nazionale che, con le Olimpiadi di Parigi 2024 come obiettivo sul lungo periodo e la qualificazione agli Europei del 2023 già in tasca, cercherà di mettere mattoni importanti nella sua scalata al gotha della pallavolo mondiale a partire dalla Golden League, alla quale parteciperà dal prossimo 25 maggio insieme a Spagna, Bosnia Erzegovina, Croazia, Repubblica Ceca, Ungheria, Romania, Slovacchia e Ucraina.

La francese si è dichiarata entusiasta di poter proseguire la sua avventura cuneese: «Sono molto contenta di rimanere a Cuneo. Non vedo l’ora di ritrovare le mie vecchie compagne, la società e i tifosi e di vivere insieme alle nuove compagne un’altra stagione bellissima come la scorsa. Ci vediamo presto al palazzetto!».

Il roster cuneese per la stagione 2022-23 comincia a prendere forma: oltre al nuovo allenatore Luciano Pedullà finora le Gatte possono contare su una palleggiatrice (la capitana Noemi Signorile), una nuova centrale (la statunitense Anna Stevenson) e un opposto (appunto Gicquel).