Quantcast

Anche i guerrieri dell’associazione Flamulasca di Chiusa Pesio nell’arena di Nîmes

Oltre 24 mila persone all'evento "Adriano: la guerra dei picti"

Chiusa Pesio. Come ogni anno, l’arena di Nîmes, paese della regione dell’Occitana, in Francia ha accolto una miriade di visitatori e rievocatori da tutta Europa, in occasione de Les Grands Spectacles.

Un evento che ogni anno attira oltre 24 mila persone per un grandioso spettacolo all’insegna della storia.  

Anche quest’anno non potevano mancare all’evento i guerrieri della Touta Kebennates dell’associazione Flamulasca di Chiusa Pesio. 

I giovani appassionati di storia e archeologia che si dedicano nel loro tempo libero all’associazione culturale, hanno così potuto “combattere” nella celebre arena insieme agli altri 500 rievocatori. Una due giorni di storia e divertimento difficile da scordare.

Spiegano i giovani guerrieri: “Il tema di quest’anno è “Adriano: la guerra dei picti”, in questo spettacolo sono stati chiamati a presenziare numerosissimi rievocatori francesi e italiani, essere tra questi è davvero un’onore e resterà sempre un momento indimenticabile per tutti noi!”.