Quantcast

Al Ristorante la Borsarella di Mondovì premiati i Maestri del Commercio

Dardanello, “Un importante riconoscimento per chi ha dedicato la vita alla crescita ed allo sviluppo del Terziario”.

La Premiazione dei Maestri del Commercio è da sempre un evento importante per il mondo del Terziario, perché celebra la consegna delle Aquile, d’argento, d’oro e di diamante agli esercenti attività di commercio, turismo e servizi per un numero rispettivamente di 25, 40 e 50 anni di attività.

Organizzata da 50&Più della provincia di Cuneo in collaborazione con Confcommercio della Granda e le Ascom territoriali, l’evento si è svolto domenica 8 maggio presso il Ristorante “La Borsarella” di Mondovì.

Numerose le Autorità, civili e militari, presenti. Il “padrone di casa” Ferruccio Dardanello nella sua veste di Presidente di 50&Più, il Sindaco della Città di Mondovì Paolo Adriano, Mauro Gola, Presidente della Camera di Commercio di Cuneo, il Presidente dell’Amministrazione provinciale Federico Borgna, Luca Chiapella, Presidente Confcommercio-Imprese per l’Italia-della provincia di Cuneo, il Vice Presidente Vicario nazionale 50&Più Sebastiano Casu, il Senatore Mino Taricco, il Presidente regionale della federazione degli anziani Giancarlo Quaranta, i Presidenti Ascom Danilo Rinaudo di Saluzzo, Agostino Gribaudo di  Savigliano, Giancarlo Fruttero di Fossano, Carlo Giorgio Comino di Mondovì, il Comm. Giorgio Chiesa presidente dell’Associazione Albergatori e Marco Manfrinato, Segretario generale di Confcommercio provinciale.

Nei loro interventi hanno sottolineato l’importanza della manifestazione, di lunga tradizione, che, insieme al riconoscimento assegnato, vuole essere un piccolo gesto nei confronti di chi ha dedicato la vita alla crescita economica ed allo sviluppo della Provincia.

Sono stati premiati 37 Maestri del Commercio, di cui 13 Aquile d’argento, 16 d’oro ed 8 di diamante:

Zona di Cuneo

Aquila di diamante: Antonia Fulcheris e Maria Albina Migliore

Aquila d’oro: Lorenzo Ghibaudo

Aquila d’argento: Marco Armando e Tiziana Maria Giuliano

Zona di Bra

Aquila di diamante: Agnese Chiecchio e Fiorenzo Giolito

Aquila d’oro: Francesco Gramaglia e Armando Verrua

Zona di Ceva

Aquila di diamante: Gemma Trinello

Aquila d’Oro: Bruna Sanino e Ezio Trinello

Zona di Fossano

Aquila d’oro: Giuseppe Berardo e Maria Grazia Dadone

Aquila d’argento: Tomaso Bogliotti, Albertina Ferrero e Giancarlo Priola

Zona di Mondovì

Aquila d’oro: Paolo Aimo, Guglielmina Bellone, Gualtiero Boetti, Giuseppe Dho, Piervincenzo Marsupino, Luca Perano, Margherita Peirano

Aquila d’argento: Vanna Ciocca, Marisa Dante, Massimo Rinero, Giovanbattista Stivala

Zona di Saluzzo

Aquila di diamante: Maddalena Fraire, Alberto Monge, Maddalena Taliente Para

Aquila d’argento: Emidio Meirone, Daniela Monegat, Paola Reinaudo

Zona di Savigliano

Aquila d’oro: Elena Audisio e Franco Giordanengo

Aquila d’argento: Giuseppe Bertaina

“Sono felice – interviene Ferruccio Dardanello, presidente 50&Più della provincia di Cuneo – per i riconoscimenti consegnati, in quanto si tratta di un piccolo segno di gratitudine nei confronti di tanti colleghi e colleghe che hanno contribuito fattivamente alla crescita economica della Provincia e del Modello Cuneo”.

Alla conclusione della cerimonia, a sorpresa, il Presidente Ferruccio Dardanello ha consegnato a Luca Chiapella l’Aquila d’Oro, oltre che per gli anni di attività commerciale, per il suo lungo impegno associativo.