Quantcast

A luglio un workshop di illustrazione sui luoghi acquatici di Vernante e della valle Vermenagna

Fino al 19 giugno illustratori e aspiranti tali dai 18 anni in su possono candidarsi per partecipare all'iniziativa che rientra nella quinta edizione del festival di illustrazione Imaginé

La quinta edizione di Imaginé | piccolo festival della narrazione per figure, in programma a Vernante sabato 17 e domenica 18 settembre, prende la rincorsa da lontano con ‘Immagini dalla riva di un fiume’, workshop residenziale intensivo per illustratrici e illustratori e aspiranti tali. A condurre il corso, che si svolgerà a Vernante da lunedì 11 a venerdì 15 luglio, sarà l’illustratrice Alicia Baladan.

RIFLESSIONI ACQUATICHE ILLUSTRATE Imaginé torna a proporre un workshop residenziale di illustrazione a quattro anni di distanza da quello inserito all’interno della prima edizione del festival, svoltasi nell’aprile del 2018. Il corso è l’ideale proseguimento del progetto di ricerca dell’anima di Vernante e della valle Vermenagna che ha preso l’avvio con la residenza artistica condotta dall’illustratore Marco Paschetta nella primavera del 2021. A partire dai risultati raccontati dalla mostra ‘In loco. La valle, la sua anima’, curata da Monica Monachesi, il workshop intende così continuare il viaggio alla ricerca dello spirito del luogo attraverso l’approfondimento di uno dei temi emersi, quello dell’acqua. Sarà dunque l’acqua, quella del torrente Vermenagna e di tutto l’ecosistema montano di Vernante e della valle Vermenagna, l’elemento visivo da cui i partecipanti al workshop partiranno per realizzare un manifesto che andrà a costituire una mini ‘guida poetica illustrata’ ai luoghi acquatici di Vernante e della valle. Punto di forza dei cinque giorni di corso sarà la parte di esplorazione del territorio, con brevi escursioni guidate da guardiaparchi e incontri con persone che vivono il territorio di Vernante e della valle Vermenagna, che si alterneranno a lezioni teorico-pratiche. Le opere frutto del workshop saranno in mostra presso il Centro Visita del Parco Naturale Alpi Marittime di Vernante da fine luglio fino al weekend del festival Imaginé (17-18 settembre).

LA DOCENTE DEL WORKSHOP Alicia Baladan è nata in Uruguay nel 1969, dove ha vissuto fino agli undici anni. Dopo aver finito la scuola dell’obbligo in Brasile, a Rio de Janeiro, si è trasferita in Italia e si è diplomata in scenografia presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. Dal 2008, in parallelo al lavoro di scenografa, lavora come illustratrice e autrice. Ha pubblicato il suo primo libro, ‘Una storia Guaraní’, nel 2010, in Italia con l’editore Topipittori, per il quale in seguito sono usciti diversi altri titoli, da ‘Cielo bambino’, vincitore del Premio White Ravens 2011′ al più recente ‘La bambina e l’armatura’ (2021). Oggi collabora con diverse case editrici nazionali ed estere, ed è curatrice di progetti editoriali. Da diversi anni è docente del corso entry-level del Master in Illustrazione alla scuola internazionale “Ars in Fabula” di Macerata. Vive e lavora in una piccola cittadina della provincia di Brescia.

COME CANDIDARSI La call di partecipazione al workshop ‘Immagini dalla riva di un fiume’, aperta fino a domenica 19 giugno, è rivolta a illustratrici e illustratori e aspiranti tali dai diciotto anni in su con buone basi tecniche e capacità espressive. Per candidarsi è sufficiente compilare la scheda di adesione disponibile sul sito www.festivalimagine.it. Il workshop verrà attivato con un minimo di cinque iscritti; verranno selezionati un massimo di dieci illustratori. La partecipazione al workshop prevede la sottoscrizione della tessera associativa annuale dell’associazione Noau | officina culturale (€ 10) e il pagamento di una quota di iscrizione al workshop a copertura dei costi di gestione e ospitalità (quattro pernottamenti e altrettante prime colazioni) di € 150. Gli illustratori saranno selezionati a insindacabile giudizio del gruppo di curatela composto da tre membri dall’associazione culturale Noau | officina culturale, dall’illustratore Marco Paschetta e dalla docente del workshop Alicia Baladan.

SARA RUBEIS, CURATRICE ARTISTICA FESTIVAL IMAGINÉ «Siamo molto felici di tornare a proporre un workshop di illustrazione a Vernante e in valle Vermenagna. Sarà un’occasione per far conoscere il territorio e raccontarlo per immagini e il trampolino di lancio ideale per l’edizione numero cinque di Imaginé, che dopo due anni di stop forzato speriamo possa coinvolgere nuovamente le scuole della valle. I partecipanti lavoreranno sotto la supervisione di un’illustratrice esperta come Alicia Baladan, che ha accolto il nostro invito con entusiasmo e grande disponibilità. Il workshop sarà il punto di partenza di una riflessione sui luoghi acquatici di Vernante e della valle Vermenagna che continuerà con una mostra delle opere realizzate dai partecipanti e il 17 e 18 settembre nel fine settimana di Imaginé»

COS’È IMAGINÉ Imaginé rappresenta l’esito di un lavoro di ricerca, iniziato nel 2017, che vede impegnata Noau | officina culturale – un collettivo che dal 2016 si occupa di progettazione, management e fundraising per la valorizzazione, l’innovazione e la rigenerazione culturale – nel costruire un programma finalizzato alla valorizzazione del linguaggio degli albi illustrati e al contempo alla promozione del patrimonio culturale e paesaggistico del comune di Vernante e della Valle Vermenagna. Imaginé è realizzato con il patrocinio e il contributo del Comune di Vernante, con il contributo di Fondazione CRC e Fondazione CRT, il sostegno dell’Ente Aree protette Alpi Marittime, della Pro Loco di Vernante e con il patrocinio della Regione Piemonte.

INFO www.festivalimagine.itinfo@festivalimagine.it