Quantcast

Week end impegnato per la Ginnastica Saluzzo Libertas foto

Le atlete della società sono state impegnate prima ai Collegiali di Biella giovedì 14 e venerdì 15 aprile e sabato 16 al Campionato di serie D proprio a Saluzzo

La Ginnastica Saluzzo Libertas non si è fermata nemmeno la settimana di Pasqua.

Lo scorso giovedì 14 aprile a Biella si è tenuto il Collegiale “2^ Valutazione gruppo Junior anni 2007-2008-2009 Ginnastica Ritmica“ a cui hanno preso parte Aurora Bollati e Noemi Chiapello che avevano già preso parte ai precedenti per entrare nella squadretta nazionale Junior. Presenti per la società saluzzese anche Alessandra Chiri e Lucia Cravero.
Il giorno seguente, venerdì 15 aprile, al mattino 11 allieve hanno partecipato al Collegiale “Valutazione Gruppo Allieve anni 2010-2011-2012-2013”.
Nel pomeriggio invece 12 le rappresentanti della società saluzzese al collegiale “Lavoro di squadra, scambi e collaborazioni Ginnastica Ritmica”. La docente era Letizia Rossi, ex allenatrice di serie A vincitrice di 11 titoli italiani a squadre.

“E’ stato un lavoro molto interessante – ha riferito l’allenatrice Marta Giuliano che ha accompagnato le ginnaste – sia a livello individuale sia di squadra“. Ora si resta in attesa degli esiti dei controlli tecnici avvenuti in questa sede per l’inserimento nei gruppi Gold.

Il sabato la società ha organizzato in casa la “1^ prova del Campionato di serie D Silver LA-LB- LC- LD- LE. E’ sempre un onore ricevere fiducia dal Comitato Piemonte-Valle d’Aosta – dicono dalla Ginnastica Saluzzo Libertas – nell’organizzazione di queste competizioni. Siamo fortunati perché grazie al patrocinio del Comune di Saluzzo abbiamo a disposizione 3 palestre per svolgere le gare.

I ringraziamenti da parte della società vanno poi agli sponsor che permettono lo svolgimento di queste manifestazioni e, nello specifico: Inalpi, Acqua Eva, Cradel, Fida, Giuliano Marmi, Petrolnafta e un grazie anche al fotografo Squassoni a Saluzzo per l’occasione.

E ancora un gruppo di genitori sempre in prima fila. “Dietro questi eventi c’è molta organizzazione, prima, durante e dopo e aver il supporto di tante persone è fondamentale” riferisce la società. Anche le ginnaste che non erano impegnate hanno completato la macchina organizzativa.

In pedana è sceso il “vivaio” della società anche se i due anni di pandemia si fanno sentire, la Ginnastica Saluzzo Libertas non molla e lavora affinché ci sia una ripartenza. Un bel numero di bimbe ha preso parte alla prova del Campionato di serie D mettendosi in gioco. L’obiettivo era mandarle in pedana.

Il miglior risultato è arrivato dalla squadra LA Open formata da Arianna Dutto, Melissa Acchiardi e Camilla Giorsetti che ha ottenuto un 5° posto pregiudicato da un errore alla fune. Peccato perché il podio sarebbe stato alla loro portata.

Tre le squadre scese in pedana nella categoria LA Allieve che hanno dovuto confrontarsi contro squadre anche molto più grandi (in gara per la categoria allieve gli anni di nascita dal 2010 al 2013) 1^ squadra formata da Ariele Serafino, Viola Oraldi, (entrambe classe 2011) Sveva Littera e Enrica Paoletti (entrambe classe 2012). 2^ squadra capitanata da Zoe Bellino con Giulia Rovera e Desiré Cobarrubia (tutte classe 2012) con Giulia Chiattone e Ginevra Brunori (entrambe classe 2013)
infine 3^ squadra quella composta interamente da ginnastine 2013:
Giorgia Musso, Rebecca Ariaudo, Alma Flesia, Mia Anselmo e Clara Cravero. Nella Categoria LD le Junior Megan Maliqati, Alessia Musso, Lucia Cravero Alessandra Chiri.

“Sicuramente non ci aspettavamo un’affluenza simile con 250 bambine iscritte. L’organizzazione è stata perfetta e siamo anche riuscite a far esibire, con valutazione della giuria, al termine di ogni categoria una delle nostre ginnaste che il prossimo weekend scenderanno in pedana a Padova nel prestigioso Campionato Nazionale di Serie C” ha concluso la Ginnastica Saluzzo Libertas.

Tra i prossimi impegni della società la gara di sabato 23 a Chatillon (Insieme Silver) e domenica 24 a Padova con la Serie C.