Quantcast

Valdieri, torna a rianimarsi la capanna del parco archeologico foto

I visitatori potranno incontrare gli abitanti che li condurranno alla scoperta della vita quotidiana di 2700 anni fa

Torna a rianimarsi la capanna del parco archeologico di Valdieri grazie alla collaborazione tra l’associazione Flamulasca, con il suo gruppo storico Touta Kebennates, e dell’associazione culturale Terra Taurina.

Un meraviglioso ritorno al passato, che durerà 2 giorni.

Un villaggio animato da artigiani e guerrieri che saranno lieti di accogliere il pubblico per dare un esempio pratico di come si viveva all’epoca.

Lunedì l’associazione Flamulasca incontrerà il pubblico per una giornata di living History al archeopark di Chiusa di Pesio dove si potrà rivivere una giornata (dalle 15 alle 18) che porterà i visitatori al tempo della tarda età del bronzo.

I visitatori potranno incontrare gli abitanti che li condurranno alla scoperta della vita quotidiana di 2700 anni fa!