Quantcast

Le Rubriche di Cuneo24 - In cucina con Mirella

Trota al forno con maionese di carote e patate fritte

Secondo di pesce per il giorno di Pasqua

Più informazioni su

    Dose per 4 persone:
    – 5 carote
    – 1 uovo
    – 3 acciughe
    – 4 capperi
    – 100 ml di olio
    – 1/2 cucchiaino d’aceto
    – 1/2 cucchiaino di senape
    – 4 trote
    – olio d’oliva per la trota qb
    – 2 patate grosse
    – olio per friggere qb
    – sale qb

    Preparazione della maionese di carote:
    Pulite e lavate le carote. Fatele cuocere al vapore fino a che, punzecchiandole, la forchetta entrerà senza problemi. Fate cuocere l’uovo in acqua bollente per 8 minuti circa. Lasciatelo intiepidire, sgusciatelo e mettetelo nel tritatutto. Unite le carote tiepide e l’olio. Cominciate a tritare finché il composto diventerà cremoso. Unite le acciughe, i capperi, l’aceto, la senape e tritate nuovamente. La maionese è pronta.

    Preparazione delle trote al forno:
    Fate pulire le trote dalle interiora dal vostro pescivendolo. Quindi lavatele bene per eliminare residui di sangue ed asciugatele. Tagliate la testa, la coda, le pinne ed eliminatele. Con le forbici tagliate le trote dall’apertura fino all’attacco della pinna caudale. Dovete poterle aprire ed allargare pur restando unite in un unico filetto. Assestategli dei colpi con il batticarne appiattendole dalla parte della pelle. Scaravoltatele e vedrete che la lisca centrale si toglierà facilmente. Con un coltello dividete i due filetti eliminando la striscia dorsale centrale. Con le pinzette togliete tutte le spine, che verranno via facilmente. Scaldate il forno alla massima temperatura, che abbasserete a 150° quando infornerete i filetti di trota. Foderate la leccarda con la cartaforno adagiatevi i filetti massaggiati con l’olio e salati da entrambe le parti. Cuoceteli per circa 10/15 minuti, dipende dalla grandezza dei filetti, in forno già caldo.

    Preparazione delle patate:
    Pulite e lavate le patate, asciugatele e affettatele molto finemente. Friggetele in olio molto caldo per circa 2 minuti, dipende dallo spessore delle patate. Salatele a fine cottura per una migliore frittura. Adagiatele sulla carta da cucina o per fritti, per eliminare l’olio in eccesso. Impiattate e servite.

    Ideato e cucinato per Cuneo24 da Mirella, buon appetito!

    Più informazioni su