Quantcast

“Oggi Cuneo é la vergogna d’Italia”

Per celebrare il 25 aprile Lorenzo Busciglio (sindaco di Beinette) cita il giornale fascista "Il Piemonte Repubblicano" che denunciava l'insuccesso del bando per la chiamata alle armi nell'esercito della Repubblica Sociale Italiana

Più informazioni su

“Oggi Cuneo é la vergogna d’Italia”. Così scriveva il 10 marzo del ’44 il giornale fascista “Il Piemonte Repubblicano” per denunciare l’insuccesso del bando per la chiamata alle armi nell’esercito della Repubblica Sociale Italiana” scrive sul suo profilo facebook Lorenzo Busciglio (sindaco di Beinette) per celebrare il 77° anniversario della liberazione dell’Italia dall’occupazione nazista e fascista.

“I giovani – aggiunge e conclude Busciglio – avevano disertato, non per codardia, ma per unirsi ai gruppi di patrioti che sulle nostre montagne combattevano sognando un’Italia libera e democratica. Siamo stati la vergogna d’Italia…e ne siamo orgogliosi! Buona Festa della Liberazione a tutti voi!”.

Più informazioni su