Quantcast

Le ragazze di Cuneo Granda Volley accolte e salutate dalla Città di Cuneo nel Salone d’Onore foto

Un incontro fortemente voluto dall'amministrazione comunale, presente con gli assessori Clerico e Serale, per ringraziare le atlete della Bosca S.Bernardo Cuneo, artefici della miglior stagione della loro storia in A1.

Cuneo. È stato un incontro all’insegna del sentito ringraziamento della città nei confronti delle atlete della Bosca S.Bernardo Cuneo, quello che si è tenuto nel tardo pomeriggio di ieri nel Salone d’Onore del Comune. Erano presenti tutte le ragazze e lo staff tecnico della prima squadra della Cuneo Granda Volley, che quest’anno ha concluso il campionato al settimo posto, sfiorando una storica semifinale Scudetto nei playoff contro Novara, i dirigenti Gino Primasso (Direttore Sportivo) e Paolo Cornero (Direttore Generale), gli assessori del Comune di Cuneo Cristina Clerico e Luca Serale, la main sponsor Polina Bosca, titolare di Bosca Spumanti ed Ezio Raviola in rappresentanza della Fondazione CRC, altro partner importante per la squadra cuneese.

Generico aprile 2022

Il ringraziamento alle compagne da parte della capitana Noemi Signorile.

Un’occasione da parte dell’amministrazione comunale per sottolineare una volta di più la grande soddisfazione della città non solo per avere di nuovo una squadra nella massima serie della pallavolo nazionale, ma anche per essere stata capace di raggiungere risultati così importanti, come hanno sottolineato sia Cristina Clerico sia Luca Serale. Ezio Raviola, invece, ha sottolineato l’importanza di lavorare anche per il futuro, investendo molto anche nell’Academy della Cuneo Granda Volley, come la Fondazione CRC ha fatto nel corso degli ultimi anni, con tanto di palestra ristrutturata in Via Bassignano durante quest’ultima stagione sportiva. Parole di grande soddisfazione anche da parte di Polina Bosca, titolare di Bosca Spumanti, azienda di Canelli che ormai da quattro anni è title sponsor della società cuneese, contribuendo alla crescita costante che fino ad ora la società ha conosciuto.

Le ultime dichiarazioni di coach Pistola come tecnico di Cuneo.

Progetto è stata infatti la parola chiave di tutti gli interventi, specialmente di quello del Direttore Generale Paolo Cornero. La Cuneo Granda Volley ha come priorità quella di fare investimenti i cui risultati si possano vedere non solo nell’immediato, ma anche e soprattutto nel futuro. Dichiarazioni simili a quelle rilasciate all’inizio della cerimonia dal Direttore Sportivo Gino Primasso, che ha affermato come la società venga sempre prima di ogni altra cosa. Cornero è poi entrato nel vivo della questione mercato che, come ad ogni fine stagione, tiene banco nel volley. Il Direttore Generale, di fronte ai primi addii ufficiali di coach Pistola e Alice Degradi, ha infatti affermato che rispetto agli altri anni, quando rimanevano a Cuneo soltanto tre giocatrici della stagione precedente, quest’estate saranno riconfermate diverse atlete in più, in modo da non snaturare del tutto una squadra che ha dato grandi soddisfazioni e che dovrà ripartire con un nuovo progetto tecnico dopo quattro anni e mezzo di Pistola. Un ringraziamento affettuoso è poi stato tributato ai tifosi, in particolare al gruppo dei Crazy Cats, presente con una piccola delegazione nel Salone d’Onore, che hanno riempito in molte occasioni il PalaSport di Cuneo nonostante le problematiche legate al Covid e che non hanno mai fatto mancare il proprio sostegno alle ragazze anche prima (e talvolta dopo) ogni partenza per le trasferte, segno inequivocabile di come a Cuneo ci sia una gran voglia di pallavolo e di sport.