Quantcast

L’Autorità di Bacino del Fiume Po ribadisce il problema della siccità

"Pur se sull'intero distretto si è comunque interrotta la catena di giorni senza pioggia, le precipitazioni cadute anche sulla Regione Piemonte non sono sufficienti a compensare il gap precedente e il quadro resta di siccità severa o estrema a seconda delle singole aree”

L’Autorità Distrettuale del Fiume Po da Parma, più conosciuta come “Autorità di Bacino”, monitora e aggiorna anche tramite i “social media” la situazione sempre più grave della siccità scaturita da un inverno quasi privo di precipitazioni.
Relativamente alle precipitazioni di inizio aprile ha pubblicato un “post” sulla pagina ufficiale su Facebook riprendendo la foto delle sorgenti completamente asciutte a Pian del Re, scattata dal nostro guardiaparco Fabio Santo e già utilizzata dall’Ente di Gestione per sottolineare la gravità della situazione.

Il commento è estremamente puntuale: “Pur se sull’intero distretto si è comunque interrotta la catena di giorni senza pioggia, le precipitazioni cadute anche sulla Regione Piemonte non sono sufficienti a compensare il gap precedente e il quadro resta di siccità severa o estrema a seconda delle singole aree”.
L’Autorità di Bacino ha sottolineato che le precipitazioni siano state di una quantità purtroppo decisamente inferiore alle attese e non sufficiente, talvolta caratterizzata da grandine e forte vento. E la conseguenza diretta di questa mancanza sui livelli della portata lungo il fiume ha accresciuto di poco le quote idrometriche vista la concomitante assenza di flusso negli affluenti e alle basse temperature che, soprattutto nelle aree montane, hanno mutato lo stato della pioggia in neve con accumuli fino a 40 cm mediamente sulle Alpi e fino a 15-20 cm sull’Appennino: una scorta questa di cui comunque si potrà beneficiare nel futuro più immediato con il verificarsi dell’aumento contestuale delle temperature”.

Un quadro più agro che dolce di una situazione che manifesta sempre più la severità idrica che ha colpito il Grande Fiume.