Quantcast

La Ginnastica Saluzzo Libertas, unica squadra cuneese impegnata nel campionato di serie C foto

Prossimo impegno per la squadra è la gara d'insieme Gold con le cinque funi su cui sta lavorando con l'obiettivo di qualificarsi ai Nazionali

Un week end impegnativo quello appena concluso per la Ginnastica Saluzzo Libertas.

Dopo la vittoria a Chatillon, domenica 24 aprile, la società è tornata in pedana nel campionato nazionale di Ginnastica Ritmica della serie C.

La formazione composta da Aurora Bollati, Noemi Chiapello (migliore in gara), Alice Monge Madro, Elisa Olivero, Letizia Bertotto era l’unica squadra della provincia di Cuneo.

“E’ un bel campionato, molto accattivante ed impegnativo – riferiscono le allenatrici della Saluzzo Libertas – scendere in pedana con quattro 2009 che sono al primo anno Junior, quindi primo anno di categoria, è sicuramente non semplice. Le nostre “mini” si sono scontrate con ginnaste con più esperienza.”

Inoltre è entrato in vigore anche il codice nuovo che cambia molto, avere gli esercizi pronti subito non è un lavoro semplice.

“E’ una ripartenza, con una squadra nuova – affermano al termine della gara – E’ un bel gruppo con voglia di fare e di esserci, fondamentale la presenza delle famiglie. L’obiettivo resta quello di salire di categoria.”

Prossimo impegno per la squadra è la gara d’insieme Gold con le cinque funi su cui sta lavorando con l’obiettivo di qualificarsi ai Nazionali.