Quantcast

Crisi Russia-Ucraina: il focus di Confindustria Cuneo sul fare business all’estero

Il contesto geopolitico, le contromisure alle sanzioni e le tutele per le imprese nell'appuntamento di martedì 19 aprile alle ore 16

Cuneo. Una nuova sfida attende le imprese: nel contesto geopolitico attuale, molti Paesi – tra cui Stati Uniti e Regno Unito – hanno introdotto restrizioni, oltre a quelle già emanate dall’Unione Europea. 

Per pianificare le azioni di business in modo da arginare gli effetti del sistema sanzionatorio, Confindustria Cuneo organizza il focus Fare business all’estero: come tutelarsi dalle sanzioni legate alla crisi Ucraina-Russia. 

Il webinar, gratuito per le imprese Associate, si terrà martedì 19 aprile alle ore 16.00 (iscrizioni: confindustriacuneo.it/calendario) e sarà coordinato da Bianca Revello, Responsabile Servizio Internazionalizzazione di Confindustria Cuneo.

Con l’intervento di alcuni tra i professori universitari e gli avvocati più importanti tra gli esperti di diritto commerciale e affari internazionali, sarà contestualizzata la nuova geografia della sfera operativa dell’impresa, con un approfondimento dedicato alle cautele da applicare negli USA e i suggerimenti pratici per comprendere come e dove indirizzare le politiche nell’export.

Nello specifico, i temi al centro del webinar:

Sanzioni secondarie USA: quali cautele applicare quando si fa business sul mercato americano e quello russo allo stesso tempo (intervento in inglese)

OFAC – Il Dipartimento del Tesoro Americano e le sanzioni soggettive

EAR (Export Administration Regulation) e le sue peculiarità relative alle componenti americane usate nella produzione di beni destinati all’esportazione

Quali sono le conseguenze delle violazioni e come prevenirle

Michael J. Lowell, Presidente Global Regulatory Enforcement Group e membro Global Leadership Team, Reed Smith 

Sanzioni e contromisure al tempo del conflitto russo-ucraino

Quadro comparativo tra restrizioni emanate dall’Unione Europea e dal Regno Unito nei confronti della Russia

Le misure di risposta della Russia

Indicazioni delle conseguenze di eventuali violazioni del sistema sanzionatorio UE

Antonio Leandro, Professore associato di diritto internazionale, Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Of Counsel BMV

Impatto delle sanzioni sui contratti: le possibili tutele

Dichiarazione di non assoggettamento alle sanzioni

Possibilità di annullare il contratto con controparti Russe

Gestione del contratto annullato, anticipi ed eventuali prestazioni già fornite

Fabio Marazzi, fondatore e senior managing partner Marazzi&Associati