Quantcast

Cavallermaggiore, una street art in memoria di Valentin Bota foto

Il murales di Mach505, dipinto sulla cabina E-Distribuzione, rappresenta il giocatore dei Vikings prematuramente scomparso nel maggio 2021

Cavallermaggiore. Una street art in memoria di Valentin Bota, giocatore di football americano scomparso improvvisamente la scorsa primavera è stata presentata presso il campo sportivo di via Fiume, a Cavallermaggiore.

A realizzare l’opera l’artista Marco Cimberle, in arte Mach505. Il murales, dipinto sulla cabina E-Distribuzione, rappresenta la schiena del giocatore e socio dell’A.S.D. Vikings.

Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti l’Amministrazione comunale di Cavallermaggiore, con il Sindaco Davide Sannazzaro ed alcuni membri della giunta, l’Associazione Cquadro che ha collaborato alla creazione dell’evento rappresentata da Daniela Magliano, il Writer che ha realizzato l’opera, i rappresentanti della Pro Loco cittadina, la famiglia Bota, tutto il team dei Vikings e numerosi amici.

Il taglio del nastro è stato preceduto da un momento di ricordo commovente, dove le parole del Sindaco e del papà di Valentin hanno saputo interpretare l’affetto enorme e la partecipazione al dolore che ha portato la scomparsa di un ragazzo di soli 23 anni che aveva però saputo farsi apprezzare da chiunque abbia avuto la fortuna di incrociare la propria strada con la sua.

“La realizzazione di questo murales ha coinvolto molte persone intorno alla nostra realtà – commenta il Presidente dell’A.S.D. Vikings Cavallermaggiore, Davide Olocco – siamo felici ed orgogliosi che, durante i preparativi e poi nella giornata di realizzazione con la presenza di tantissime persone, abbiamo potuto raccogliere collaborazione ed entusiasmo intorno a noi. Il ricordo di Valentin con quest’opera è per noi molto significativo ed importante, vogliamo ringraziare tutti quelli che in qualche modo hanno partecipato permettendoci di avere Valentin sempre con noi in campo”.

Il posizionamento del murales è infatti rivolto verso il campo sportivo ed il viale alberato di Via Fiume , in modo ideale l’opera permette di avere la sua figura presente in ogni attività della squadra di football americano, come prosecuzione di quanto interrotto il suo destino.

“E-Distribuzione ha aderito con convinzione all’iniziativa, fortemente voluta dai Vikings di Cavallermaggiore – ha spiegato Enrico Bottone Responsabile di E-Distribuzione, area regionale Piemonte e Liguria – L’Azienda è da anni impegnata in un progetto di street art sulle proprie cabine elettriche con l’obiettivo di portare arte e bellezza nei paesaggi urbani, ma anche di veicolare importanti messaggi sociali e trasmettere valori positivi alla cittadinanza. Un ricordo di Valentin Bota, vicino al campo sportivo, ci è sembrato significativo e doveroso”.