Quantcast

Boves, Scuola di Pace e Cuori di Pace “eleggono un nuovo Governo”

La coordinatrice Alessandra Liberio: "oggi più che mai è di fondamentale importanza dare spazio e ascoltare i giovani"

Boves. Si alzerà alle 20.45 di domani (martedì 12 aprile) il sipario dell’Auditorium Borelli sull’atteso “Elezioni per un nuovo governo“, incontro organizzato dalla Scuola di Pace di Boves. Protagonisti i “Cuori di pace”, una quarantina di studenti (per la maggior parte del Liceo “De Amicis” di Cuneo) dai nobili principi e con particolare vocazione alle tematiche sociali.

Quello di domani è un evento fortemente voluto dalla coordinatrice della Scuola di Pace bovesana, Alessandra Liberio: “E’ di fondamentale importanza lavorare con i giovani e dare spazio alla loro voce, oggi più che mai visto il momento che stiamo vivendo e le importanti sfide che ci attendono. L’obiettivo della serata è quello di ridurre il gap tra le generazioni attraverso il dialogo”.

Su come ciò avverrà resta il massimo riserbo visto che i contenuti della serata restano assolutamente “top secret”: “Avrete modo di scriverne e parlarne più dopo che prima dell’evento” ci dice sorridendo e aggiungendo: “Non vi posso dire nulla, se non di venire al Borelli perchè ne vale davvero la pena”.