Quantcast

A Mondovì una serata sul salario minimo con Chiara Gribaudo

E' organizzata dal Partito Democratico monregalese, insieme alla segreteria provinciale del partito

La lotta per contenere gli effetti negativi del precariato si deve anche avvalere di una politica retributiva che non umili ulteriormente i lavoratori, in particolare i giovani. Per questo il Partito Democratico ha presentato in Senato, già due anni fa, un disegno di legge per istituire il Salario Minimo anche in Italia, come già esistente nella maggior parte dei paesi economicamente più sviluppati. L’iter dell’iniziativa sarà complesso, anche perché vi sono testi di altre forze politiche sullo stesso tema: tuttavia è ora che se ne parli diffusamente nel nostro paese, chiarendo bene di che cosa si tratta e quale impatto può avere dal punto di vista sia dei lavoratori che delle controparti.

Per questo motivo il circolo PD di Mondovì, insieme alla segreteria provinciale del partito, ha indetto una serata di informazione e riflessione, che si terrà venerdì 29 aprile, alle ore 21 presso la sala conferenze “Gabaldi” (via Cuneo 19, Mondovì). La serata sarà aperta dal saluto del candidato sindaco del centrosinistra monregalese, il dott. Enrico Ferreri. Interverranno poi l’on. Chiara Gribaudo, che segue la proposta di legge alla Camera dei Deputati, e il dott. Andrea Garnero, nostro conterraneo che opera come economista del lavoro presso l’OCSE. Alcuni giovani porteranno testimonianze di lavoro non solo precario ma sottopagato.

Per chi non può partecipare in presenza, sarà possibile collegarsi in streaming con Zoom al link https://bit.ly/37ZKP6G