Quantcast

A Cuneo la giornata sulla prevenzione dei tumori del cavo orale

Al Santa Croce visite gratuite per diagnosi precoce. Il primario di otorinolaringoiatria Silvia Ponzo: "prevenire significa ridurre l'incidenza dei tumori"

Più informazioni su

In occasione della Giornata nazionale per la prevenzione e diagnosi precoce del tumore del cavo orale, in programma il 21 aprile, promossa dall’Associazione Otorinolaringologi ospedalieri italiani, l’Azienda Ospedaliera S. Croce e Carle aderisce all’iniziativa di sensibilizzazione e di screening clinico effettuando visite gratuite. La prenotazione è obbligatoria telefonando allo 0171/642250 dalle 14,30 alle 16 dal lunedì al venerdì.

Silvia Ponzo

“Fare prevenzione – spiega Silvia Ponzo, Direttore della Struttura Complessa di Otorinolaringoiatria dell’Azienda Ospedaliera S. Croce e Carle – significa sensibilizzare e creare consapevolezza riguardo ai comportamenti a rischio, come il fumo, l’abuso di alcool, la scarsa igiene orale, con l’obiettivo di ridurre l’incidenza della patologia. Fare diagnosi precoce significa migliorare, in modo significativo, l’esito delle cure e consentire interventi terapeutici meno aggressivi per il paziente. L’iniziativa è rivolta a tutta la popolazione e, in particolare, alle persone che sanno di esporsi a fattori di rischio oppure di avere delle lesioni alla mucosa orale, anche minime, con scarsa tendenza alla guarigione spontanea e che non siano ancora state sottoposte a visita specialistica”.

Più informazioni su