Quantcast

“Uomo poliedrico dalle 1000 risorse, ci hai fatto ridere e divertire per tanti anni”

Gianfranco Massimo ricorda l'amico Carlo, Charlie, Aimar scomparso ieri, 18 aprile a 59 anni

Più informazioni su

Gianfranco Massimo ricorda Charlie, Carlo Aimar, scomparso ieri, 18 aprile, per una malattia generativa.

Carissimo Amico mio,
…uomo poliedrico dalle 1000 risorse… che ci hai insegnato tanto….e ci hai fatto ridere e divertire per tanti anni… al “Canta Dronero” con le tue simpatiche gag, le imitazioni e le canzoni che cantavi con tanto entusiasmo… quando durante i Carnevali assieme agli inseparabili Amici (che ti hanno accompagnato fino alla fine!) Alberto Gertosio e Diego Maringiu, ti mascheravi da manichino posizionandoti nella vetrina del negozio di stoffe e abbigliamento “Lucetta Mode” e al passaggio della gente, ti muovevi adagio, strizzando l’occhio e destando inevitabile stupore e risate.
Brillante attore della “Filodrammatca Dronerese”.
Consigliere Comunale con la carica di Assessore allo Sport e alle manifestazioni pubbliche per otto anni fino al 2004 con l’allora Sindaco Franco Reineri.
Maestro per tanti anni della Cantoria Santa Cecilia di Dronero e ottimo baritono/tenore del gruppo della Corale “La Reis” di San Damiano Macra.
Questo è quanto ci hai regalato Caro Amico… ed è giusto farlo sapere perché spesso è troppe volte si ha la tendenza a dimenticare!
Ti voglio ricordare così Caro Carlo, un uragano di allegria, creatività e positività.
Ora trasmetti quanto di più bello ci hai regalato agli Angeli e assieme al carissimo papà Giannino fate festa e portate la vostra musica e il vostro bel Canto nel Grande Coro del Cielo.
Veglia sulla tua Cara mamma che tanto ha fatto per te e anche su di noi che ti abbiamo voluto bene fino alla fine.
Ti abbraccio forte…ciao Ciarli!!!”

Più informazioni su