Quantcast

Sul sito della Provincia una sezione dedicata ai siti oggetto di variante ai piani regolatori

Lo studio, che renderà più semplice conoscere quali siti saranno oggetto di verifica e conseguente parere urbanistico, è stato realizzato dall’Ufficio Pianificazione territoriale a servizio dei tecnici urbanistici.

Cuneo. Da oggi è più facile individuare i siti oggetto di verifica e conseguente parere urbanistico, relativi alle modifiche territoriali contenute nelle varianti ai Prgc (Piani regolatori generali comunali) e di assoggettabilità alla Vas (Valutazione ambientale strategica), presentate alla Provincia di Cuneo dal 2017 al 2020. Sul portale della Provincia è stato pubblicato uno studio relativo ai “Siti oggetto di variante ai Prgc” che sono stati oggetto di valutazione da parte dell’Ufficio Pianificazione Territoriale e che implementano le informazioni contenute nell’Osservatorio Urbanistico provinciale. Lo studio è consultabile a questo indirizzo.

Facendo seguito al progetto “Archivio delle varianti parziali”, la Provincia ha predisposto il lavoro rivolto alla individuazione cartografica georiferita dei siti oggetti di variante urbanistica che hanno interessato singole parti del territorio della Granda e sui quali l’Ufficio Pianificazione territoriale ha redatto parere di competenza ai sensi della legge regionale 56/77. L’Ufficio della Provincia, nell’ambito delle competenze in campo urbanistico, individua su base aerofotogrammetrica georiferita Gis i punti corrispondenti alle località che sono oggetto di valutazione. Attraverso la predisposizione di una tabella di dati, associata alle indicazioni cartografiche, ne implementa le informazioni con la descrizione dei singoli interventi sul territorio. Le descrizioni testuali riportano il Comune che ha avviato al variante allo strumento urbanistico vigente, il numero identificativo della variante al Prgc, la rispettiva procedura adottata per la verifica di assoggettabilità alla Vas e la descrizione del tipo di intervento oggetto di modifica urbanistica. I dati acquisiti sono importati nel Sistema Informativo Territoriale cartografico della Provincia e aggiornano le informazioni di carattere territoriale presenti nella banca dati dell’ente.

Per consentire una consultazione dei dati territoriali è stata realizzata la pubblicazione suddivisa in tavole e schede che mettono in evidenza le informazioni cartografiche dei singoli interventi opportunamente codificati e le rispettive descrizioni testuali predisposte su apposite schede suddivise per anno. Attraverso la codifica identificativa degli interventi sul territorio e riportata nella descrizione si possono così visualizzare i singoli siti ed identificare la tipologia di intervento apportata al Prgc vigente. Le tavole, per problemi legati alla dimensione dei file, sono state suddivise in cinque gruppi, mentre la tabella è stata pubblicata a parte per agevolare la consultazione.