Quantcast

Levaldigi, alla Casa di Riposo Fratelli Ariaudo arriva “La valigia dei Desideri” foto

In occasione della Giornata della Memoria gli ospiti, per non dimenticare le brutalità commesse su povere vittime innocenti hanno allestito, insieme alle educatrici, una mostra a tema

Levaldigi. In occasione della Giornata Della Memoria del prossimo 27 gennaio un nuovo progetto è stato elaborato nella casa di riposo F.lli Ariaudo di Levaldigi.

Il titolo è “La valigia dei Desideri”. Gli ospiti, per non dimenticare le brutalità commesse su povere vittime innocenti hanno allestito, insieme alle educatrici, una mostra a tema.

Abbiamo raccolto testimonianze, oggetti e pensieri. Abbiamo creato la NOSTRA valigia, una valigia ricavata da un semplice scatolone. Dentro gli ospiti hanno deciso di non inserire racconti di guerra, ma di condividere e riporre le Loro Speranze” ci hanno riferito le educatrici.

Continuano: “La speranza è l’ultima a morire, non bisogna dimenticarlo. Anche ora stiamo vivendo tempi duri, ma la voglia di Sognare in un futuro migliore continua ad essere presente in loro, più forte che mai. E noi speriamo con loro, lottiamo insieme e cerchiamo di affrontare la quotidianità nella maniera più umile possibile, cercando di farci forza a vicenda per vincere contro qualcosa di invisibile, che neanche vediamo, ma così forte da incidere sulla Vita. L’amore vince e vincerà! Ne siamo sicuri.”
Ed ecco che condividiamo con voi la nostra mostra.

L’Olocausto è una pagina del libro dell’Umanità da cui non dovremo mai togliere il segnalibro della memoria, ha affermato Primo Levi. Gli ospiti della nostra Residenza aggiungono di non dimenticare MAI quello che il Covid ha portato. Date ad ogni vostra giornata la possibilità di essere la più bella della vostra vita!!!” concludono le educatrici.