Quantcast

Festival di Sanremo 2022, chi vincerà? Favoriti Mahmood e Blanco

Seguono Elisa, La Rappresentante di Lista e Sangiovanni. Chiudono la classifica Ana Mena, Giusy Ferreri e Iva Zanicchi

Più informazioni su

Sanremo. È iniziato il countdown verso la 72esima edizione del Festival di Sanremo ed ecco svelata l’attesissima prima classifica di Sisal Matchpoint che ogni anno offre il pronostico del vincitore della kermesse.

Secondo gli esperti, il terzo Festival targato Amadeus avrà un duo inedito come protagonista: nella classifica dei favoriti infatti spiccano Mahmood e Blanco, che si presentano a Sanremo con il brano Brividi, seguiti da Elisa che torna in gara dopo 21 anni dalla prima partecipazione e dalla vittoria e da La Rappresentante di Lista, gruppo musicale formato da Veronica Lucchesi e Dario Mangiaracina, terzi in classifica provvisoria, alla pari con Sangiovanni, artista emergente di successo lanciato dal talent di Amici, che calcherà per la prima volta il palco del Teatro Ariston, e Emma.

Giù dal podio un quartetto composto da Achille Lauro, al Festival di Sanremo per la terza volta in quattro anni, dopo la partecipazione in qualità di ospite nel 2021, Irama, Rkomi e Massimo Ranieri, l’artista napoletano che vinse uno storico Sanremo nel 1988 con il celebre brano Perdere l’amore.

Nella parte alta della classifica Sisal, compaiono anche il rapper Dargen D’amico a pari merito con Fabrizio Moro mentre la cantautrice romana Ditonellapiaga in coppia con Donatella Rettore e Michele Bravi si piazzano nel gruppo che staziona alla sesta posizione della classifica.

A seguire per la vittoria finale ci sono Aka 7even – proveniente anche lui dalla scuola di Amici di Maria de Filippi – e Noemi, in gara con il brano Ti amo non lo so dire e dal 16° al 21° posto troviamo appaiati l’eterno ragazzo Gianni Morandi in gara con il brano Apri tutte le porte scritto da Jovanotti, il cantautore Giovanni Truppi, gli outsider Highsnob e Hu, la band milanese capitanata da Francesco Sarcina Le Vibrazioni, Matteo Romano e Tananai, nome d’arte di Alberto Cotta Ramusino.

Tra i meno favoriti alla vittoria il vincitore di Sanremo Giovani Yuman, Ana Mena, Giusy Ferreri e l’icona della musica italiana Iva Zanicchi.

Classifica Sisal Matchpoint

Mahmooh e Blanco 3,50
Elisa 4,50
La Rappresentante di lista 9
Sangiovanni 9
Emma 9
Achille Lauro 12
Irama 12
Massimo Ranieri 12
Rkomi 12
Dargen D’amico 16
Fabrizio Moro 16
Ditonellapiaga con Donatella Rettore 20
Michele Bravi 20
Aka 7even 25
Noemi 25
Gianni Morandi 33
Giovanni Truppi 33
Highsnob e Hu 33
Le Vibrazioni 33
Matteo Romano 33
Tananai 33
Yuman 40
Ana Mena 50
Giusy Ferreri 50
Iva Zanicchi 100

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione. Sisal è uno dei principali operatori internazionali nel settore del gioco regolamentato ed è attualmente attiva in Italia, Marocco, Spagna e Turchia, con un’offerta che comprende lotterie, scommesse, giochi online e apparecchi da intrattenimento. La Società opera a livello internazionale nel canale retail attraverso una rete di oltre 53.000 punti vendita, e su quello online con 1,8 milioni di consumatori.

La strategia di Sisal poggia su tre pilastri: la sostenibilità, con un impegno costante sullo sviluppo del programma di Gioco Responsabile e attraverso l’offerta di un modello di intrattenimento sicuro e trasparente – l’innovazione digitale, grazie alla piattaforma di gioco all’avanguardia orientata all’omnicanalità e alle competenze per lo sviluppo in-house di software e applicazioni per cogliere le opportunità della transizione digitale – l’internazionalizzazione, con l’obiettivo di aggiudicarsi gare per nuove concessioni all’estero sulla base della solida expertise maturata.

Più informazioni su