Quantcast

Bra non dimentica l’Olocausto foto

Una cerimonia per commemorare il Giorno della Memoria accompagnata da due proiezioni e dall’intervista allo storico Francesco Filippi

Più informazioni su

Bra non dimentica. E così, anche quest’anno, in occasione della Giornata della Memoria, giovedì 27 gennaio 2022 l’Amministrazione comunale ha organizzato una cerimonia pubblica sui gradini del municipio per commemorare uno dei momenti più bui della storia dell’uomo.

A tutti noi”, ha affermato il sindaco Gianni Fogliato ne suo intervento, “è dato il compito di essere una sentinella contro il rischio del sonno dell’indifferenza, che purtroppo abbiamo presente anche nella nostra Italia”.

Siamo qui”, ha rimarcato invece il presidente del Consiglio comunale Fabio Bailo, “per ricordare tutti i martiri del nazifascismo, colpiti per la loro diversità, ma anche tutti coloro che si sono adoperati, magari nel silenzio, per salvare quelle vittime”.

È seguito l’intervento di don Giorgio Garrone, che ha ripreso alcuni passi del diario di Etty Hillesum, scrittrice olandese di origini ebraiche vittima dell’Olocausto. La cerimonia è stata trasmessa in diretta streaming e il video integrale è visibile sulla pagina Facebook del Comune, nonché sul canale You Tube dell’ente.

La cerimonia è stata preceduta e seguita da due appuntamenti nei cinema cittadini: alle 18, nel cinema Vittoria è stato proiettato il documentario di Jordy Sank “I Am Here”, mentre alle 21 al cinema Impero è stata la volta del film diretto da Kornél Mundruczó “Quel giorno tu sarai”.

Tra le iniziative organizzate per la Giornata della Memoria anche l’intervista allo storico e scrittore Francesco Filippi organizzata dall’Ufficio Politiche giovanili di Bra, visibile sulla pagina https://www.facebook.com/politichegiovanilibra

Più informazioni su