Quantcast

Venasca, chiuso il sentiero “Il Filo”

La decisione presa dai volontari che lo avevano ideato è stata comunicata e motivata con un post sulla pagina Facebook

Venasca. “Il sentiero “IL FILO” per il momento non esisterà più”. Questo il messaggio apparso sulla pagina del noto sentiero.

Ad annunciarlo i volontari che lo avevano ideato.

Scrivono: “Lo abbiamo pensato, ragionato, inventato, costruito pezzo per pezzo, installato, pubblicizzato, restaurato a più riprese; poi nelle ultime settimane, come volontari, come singoli cittadini (dopo che la nostra Proloco di Venasca ha dovuto dimettersi) abbiamo cercato degli interlocutori, degli enti e delle associazioni che ci aiutassero a capire qual era il miglior sistema per continuare a dare fruibilità “IN SICUREZZA” al sentiero e che insieme si trovasse la soluzione ideale per portare avanti un progetto importantissimo non solo per Venasca!
Purtroppo alcuni muri si son subito alzati e il clima di dialogo e lavoro è stato da subito appesantito e caricato.
Siamo volontari, peasani e valligiani che hanno speso molto tempo ed energie su un qualcosa che ci è sembrato utile e soprattutto bellissimo; abbiamo poi provato a dare continuità al tutto mettendoci a disposizione ma purtroppo ci son stati posti, all’ultimo momento, paletti e restrizioni che non rientrano, nemmeno lontanamente, nel nostro modo di collaborare e pensare in maniera sempre limpida e pulita.
Il clima tutt’altro che sereno ci ha purtroppo portato, all’unanimità da parte di chi fin dall’inizio ha ideato e progettato il tutto, all’unica soluzione possibile: mettere “IL FILO” in cantina sperando in tempi migliori!
Continueremo, come succede a Venasca o in altri comuni a tenere puliti, come singoli cittadini, i Sentieri che ci stanno a cuore: abbiamo sempre voglia di fare!
A malincuore facciamo un passo indietro su “IL FILO” certi però che il nostro dare l’input ad un bellissimo progetto sia stato un grandissimo lavoro e di ispirazione per tanti!
A presto
!”

Tanti i messaggi di chi una o più volte ha percorso il sentiero. Messaggi di dispiacere e di solidarietà verso chi aveva scelto di dedicare il proprio tempo libero mettendolo a disposizione della comunità.

La speranza è che possa riaprire presto.