Quantcast

Un albero di quartiere in Cuneo Centro e diversi laboratori per bambini al San Paolo

Tutti gli eventi, rigorosamente a tema natalizio, sono organizzati dal progetto La Boa.

Sabato 11 dicembre l’albero di Natale di comunità proposto dalla BOA arriverà anche nel quartiere Cuneo Centro. Durante i mercatini di corso Giolitti proposti dai commercianti e dal comitato di quartiere ci saranno due momenti di raccolta degli addobbi e animazione per i bambini e le bambine. Dalle 11 alle 12,30 e dalle 16 alle 17,30 verranno raccolti gli addobbi per l’albero di quartiere posizionato al fondo di Corso Giolitti, angolo piazzale della Libertà. Negli stessi orari ci sarà mago Ticket ad animare la festa con intrattenimento e palloncini per grandi e piccoli.

Le feste proseguono nel quartiere San paolo con un doppio appuntamento dedicato ai più piccoli.

Martedì 14 dicembre alle ore 16,30 le porte della Biblioteca dei ragazzi di Cuneo Sud (via L.T. Cavallo 7) si apriranno per accogliere bambine e bambine per alcune emozionanti letture a tema natalizio. A dar voce alle bellissime storie ci saranno le volontarie di Amici delle Biblioteche e della lettura ODV. L’attività è dedicata ai bambini e alle bambine tra i 4 e gli 8 anni. L’ingresso al laboratorio è gratuito, ma secondo le disposizioni sanitarie in atto.  E’ necessaria l’iscrizione contattando Elena Barberis (cooperativa Emmanuele al cell. 388 117 8400).

Mercoledì 15 dicembre si prosegue con un altro appuntamento, questa volta a tema creativo. Le educatrici Fabiola e Sara condurranno dalle ore 16 un laboratorio dedicato alle famiglie per realizzare addobbi natalizi con materiali di riciclo. Il laboratorio si terrà nella area antistante il centro commerciale di San Paolo (in via L.T. Cavallo 7). Per informazioni e preiscrizioni contattare Sara Finocchiaro al cell. 388 805 6599. L’attività rientra all’interno del progetto Il progetto “Il Cerchio Allargato nuove famiglie insieme”, che propone di potenziare il coinvolgimento delle famiglie sui diversi territori. Il progetto è finanziato da Fondazione CRC, è coordinato dal Consorzio socio assistenziale del cuneese (ente capofila) ed è realizzato da Comune di Cuneo. Sul territorio di Cuneo sono partner le cooperative sociali Emmanuele e Cooperativa Momo e la Fondazione Filatoio di Caraglio.