Quantcast

Prato Nevoso, 15enne cade allo “Snow Park”: asportata la milza foto

Il giovane ha superato l’intervento e non è in pericolo di vita

Più informazioni su

Nella mattinata di martedì 28 dicembre, intorno alle 11, personale della Polizia di Stato, adibito al Servizio di Sicurezza e Soccorso in montagna sul comprensorio sciistico di Prato Nevoso, è
intervenuto presso lo “snow park” a seguito di una segnalazione per un infortunato.

Sul posto, gli operatori hanno constatato che un giovane di circa 15 anni di Salice d’Ulzio (TO), mentre eseguiva delle evoluzioni presso l’area del citato snow park, unitamente al suo istruttore, ha impattato al suolo restando inerme sulla neve. Gli operatori della P.S., chiamati dall’istruttore, hanno appurato che la situazione del giovane poteva essere grave e pertanto hanno richiesto l’intervento del “118” che, sulla base delle indicazioni ricevute, ha inviato l’elisoccorso.

Considerato che il velivolo non poteva atterrare sull’area dello snow park ma solo a valle (nella cd Conca), gli Operatori hanno provveduto ad immobilizzare e spinalizzare il ragazzo sull’apposita
barella e quindi a stabilizzarlo per poterlo trasportare. Il personale sanitario intervenuto ha confermato la gravità dell’infortunio e ha trasportato immediatamente il giovane presso l’Ospedale Santa Croce di Cuneo dove è stato sottoposto ad intervento chirurgico per la riduzione di una emorragia interna e l’asportazione della milza schiacciatasi nella caduta.

Le notizie sullo stato di salute del giovane sono positive in quanto ha superato l’intervento e non corre pericolo di vita.

Più informazioni su