Quantcast

Nuovo riconoscimento per Marta Bassino

Il Direttivo dell’USSI (Unione Stampa Sportiva Italiana) Subalpina “Ruggero Radice” all’unanimità ha deciso di conferire alla borgarina il Premio “Atleta dell’Anno 2021”

Il Direttivo dell’USSI (Unione Stampa Sportiva Italiana) Subalpina “Ruggero Radice” all’unanimità ha deciso di conferire il Premio “Atleta dell’Anno 2021” a Marta, con le seguenti motivazioni:
“Marta Bassino, cuneese di Borgo San Dalmazzo, venticinquenne dell’Esercito, è stata protagonista di un inverno da incorniciare. Ha dominato in lungo e in largo nella disciplina prediletta, il gigante, ottenendo quattro vittorie tra Sölden, Courchevel e Kranjska Gora (2 volte in 2 giorni) e un terzo posto (Plan de Corones) che le hanno permesso di conquistare la Coppa di specialità. Come se non bastasse, a febbraio, sulle nevi di Cortina, si è laureata campionessa mondiale di parallelo, disciplina all’esordio iridato, dividendo il titolo con l’austriaca Katharina Liensberger.”

La consegna del premio è avvenuta oggi, lunedì 6 dicembre, al Circolo della Stampa di Torino.

Marta non ha potuto partecipare personalmente perché impegnata negli allenamenti. Ha inviato un videomessaggio per ringraziare del riconoscimento.

Queste le parole dell’atleta borgarina: “Sono molto orgogliosa del premio come “Sportiva piemontese dell’anno”, mi rende molto fiera. Cercherò di portare sempre in alto il nome della nostra terra”.