Quantcast

Elezioni provinciali: ecco le liste ufficiali e l’ordine dei candidati per il rinnovo del Consiglio

Il numero d’ordine delle liste è stato sorteggiato in Provincia lunedì 6 dicembre

Cuneo. Sono state depositate nella sede della Provincia di Cuneo nei termini stabiliti quattro liste di candidati che parteciperanno alle elezioni di sabato 18 dicembre per il rinnovo del Consiglio provinciale. L’Ufficio elettorale ha proceduto all’esame delle liste dei 42 candidati alla carica di consigliere provinciale e ha rilevato la non sussistenza di motivi di esclusione delle candidature. Ha, pertanto, decretato la loro ammissione all’elezione a cui partecipano soltanto gli amministratori comunali (2.812) dei 247 Comuni, fra i quali sono stati scelti anche i candidati. Le elezioni provinciali si svolgono con il voto ponderato a seconda della fascia di appartenenza dei Comuni in base al numero della popolazione.

Di seguito le liste e i nominativi dei candidati al Consiglio provinciale in base al numero d’ordine del sorteggio pubblico effettuato dall’Ufficio Elettorale lunedì 6 dicembre.

“Piccoli Comuni della Granda”: Giovanni Gatti, sindaco di Moretta; Daniela Costamagna, sindaco di Vottignasco; Katia Nicoletta Disderi, consigliere comunale di Revello; Francesca Reitano, consigliere comunale di Cardè; Maurizio Rignon, vicesindaco di Castelmagno e Giuseppe Sarcinelli, sindaco di Villafalletto.

Granda in Azione: Pietro Danna, consigliere provinciale uscente e consigliere di Monastero Vasco; Lorenzo Busciglio, sindaco di Beinette; Vincenzo Pellegrino consigliere comunale a Cuneo; Silvio Artusio Comba, sindaco di Monticello d’Alba; Marco Dessi, consigliere comunale a Celle Macra; Ivana Casale, assessore di Manta; Daniela Pioppi, consigliere comunale di Roccaforte Mondovì; Francesca Policriti, consigliere comunale di Roccabruna; Daniela Sandrone, consigliere comunale di Dogliani; Sismia Selvaggia Spertino, consigliera comunale di Trinità; Francesco Papalia, consigliere comunale di Borgo San Dalmazzo; Emanuele Sottimano, sindaco di Niella Belbo.

“Ripartiamo dalla Granda”: Massimo Antoniotti, consigliere provinciale uscente e consigliere a Borgomale; Marco Bailo, sindaco di Magliano Alpi; Isaac Carrara, consigliere a Garessio; Roberto Cilluffo, consigliere a Martiniana Po; Annalisa Ghella, sindaco di Neive; Simona Giaccardi, presidente del Consiglio comunale di Fossano; Sharon Giraudo, vicesindaco di Valdieri; Dario Nero, consigliere di Cavallermaggiore; Antonio Panero, vicesindaco di Centallo: Federica Raviolo, assessore a Viola; Stefano Rosso, vicesindaco di Sommariva Perno; Graziella Viale, vicesindaco di Roaschia.

“La Nostra Provincia”: Mauro Astesano, sindaco di Dronero; Milena Caraglio, consigliere a Vernante; Silvano Dovetta, sindaco di Venasca e presidente dell’Unione Montana Valle Varaita; Loris Emanuel, sindaco di Moiola e presidente dell’Unione montana Valle Stura; Flavio Manavella, vicepresidente uscente e consigliere a Bagnolo; Rosanna Martini, consigliere di Alba; Anna Maria Molinari, consigliere provinciale uscente e vicesindaco di Castelletto Uzzone; Davide Sannazzaro, sindaco di Cavallermaggiore; Rosita Serra, consigliere provinciale uscente e consigliere a Fossano; Bruna Sibille, consigliere comunale di Bra, ex assessore provinciale e regionale; Domenico Sperone, consigliere a Canale d’Alba; Sara Tomatis, consigliere comunale a Cuneo.