Quantcast

Castelmagno, 2 scialpinisti coinvolti da una valanga a 2500 metri di altitudine

Sul posto sono intervenuti il Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese e il Servizio Regionale Elisoccorso

Più informazioni su

    Intervento congiunto del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese e del Servizio Regionale Elisoccorso questa mattina nel comune di Castelmagno per due scialpinisti coinvolti da una valanga.

    Secondo le prime informazioni i due sono stati interessati da una slavina di piccola entità che li ha trascinati a valle senza seppellirli, lungo il percorso scialpinistico alla Punta Sibolet, intorno a quota 2500 metri circa.

    Hanno dato loro l’allarme intorno alle 11.15, sul posto è stato inviato l’elisoccorso la cui equipe sanitaria, coadiuvata dal tecnico del Soccorso Alpino e dall’Unità Cinofila da Valanga ha stabilizzato e recuperato l’infortunato per il ricovero in ospedale e il compagno che risultava illeso. Tecnico del Soccorso Alpino e Unità Cinofila hanno proceduto con la bonifica della valanga per accertare che non vi fossero ulteriori persone sepolte.

    Più informazioni su