Quantcast

Sfreccia per la città con una city bike elettrica

Come ogni tipo di bicicletta, le city bike elettriche hanno proprietà molto speciali

Più informazioni su

    La E Citybike è un gruppo di modelli di biciclette elettriche appositamente progettato per l’uso in città. Nel traffico cittadino le bici sono adatte a varie attività e brevi distanze. Si differenziano dalle bici da trekking e dalle mountain bike a trazione elettrica semplicemente per il loro aspetto. Come ogni tipo di bicicletta, le city bike elettriche hanno proprietà molto speciali.

    La E Citybike offre divertimento e comfort di guida in centro città

    Lo scopo per cui dovrebbe essere utilizzata la Citybike elettrica è già spiegato nel nome. La bici è stata progettata in modo tale da essere manovrabile su brevi distanze nel centro della città e allo stesso tempo offre il massimo livello di comfort e divertimento di guida. Questo è visibile anche nell’attrezzatura. Il manubrio è abbastanza largo e il telaio è progettato in modo che i ciclisti siedano relativamente in posizione eretta. Particolarmente degno di nota è l’ingresso in profondità in molti modelli di biciclette. Questo rende queste city bike elettriche adatte anche a persone con limitazioni fisiche o anziani. Se vuoi acquistare una bici elettrica da città, dovresti considerare altre caratteristiche dell’attrezzatura.

    La e-bike deve essere adeguatamente attrezzata per la guida in città

    Le gomme della city bike E sono piuttosto strette e hanno un profilo molto fine. Ciò consente una guida silenziosa e relativamente veloce su diverse superfici stradali o su ciottoli. In modo che le forze dell’ordine non abbiano nulla di cui lamentarsi, anche le city bike elettriche sono equipaggiate in conformità alle norme della strada. La moto ha parafanghi, luci anteriori e posteriori, catarifrangenti e ovviamente un campanello. A causa del motore e del peso maggiore, sono integrati anche freni stabili ed efficaci. Un portapacchi nella parte posteriore dell’e-bike offre spazio per le borse laterali o un grande cestino della spesa. I buoni modelli sono dotati di un robusto cavalletto doppio in modo che la bici non cada durante lo scarico.

    Le city bike elettriche normalmente accelerano fino a 25 km/h senza assistenza

    Le cose più importanti in una bici elettrica da città sono ovviamente il motore e la batteria. Il motore si trova solitamente al centro della ruota. Questo è un vantaggio per il baricentro della bici. I motori nella ruota anteriore sono piuttosto rari. I motori provengono da produttori come Yamaha, Bosch, Shimano, Panasonic o Brose. Con una potenza da 500 a 600 watt, questi motori accelerano la bici da città fino a 25 km all’ora. Se la bici da città E è una cosiddetta S-Pedelec, la bici può viaggiare fino a 45 km / h. Tuttavia, è necessaria una patente di guida per queste biciclette (almeno classe AM). Il conducente deve avere almeno 16 anni. Le batterie delle biciclette di solito hanno da 400 a 500 Wh. Le prestazioni delle batterie dipendono anche dalle condizioni meteorologiche prevalenti e dal peso della city bike e del ciclista.

    L’assicurazione è un vantaggio per le bici da città e costose

    Ci sono molti diversi produttori di biciclette elettriche da città sul mercato delle biciclette. Ad esempio, sono consigliati i modelli CENTURION E-Fire Country F3500, Corratec Life CX 6X Connect o FANTIC ISSIMO. Poiché queste city bike elettriche costano tra i 2.999 e i 3.999 euro l’una, devono essere assicurate anche contro furto e danneggiamento.

    Accessori utili e pratici per una city bike elettrica

    Il commercio offre una vasta gamma di accessori per bici elettriche da città. Gli accessori più importanti includono, ad esempio, un’ottima serratura. Senza un lucchetto, l’assicurazione non fornirà alcuna sostituzione in caso di furto della bicicletta. Se l’e-bike viene utilizzata dai genitori, un rimorchio ha senso anche per i bambini. I rimorchi disponibili sul mercato sono omologati per pedelec con una velocità massima di 25 km/h. Il rimorchio può essere utilizzato anche per lo shopping. Chi viaggia molto con la propria city bike elettrica per le strade e le piste ciclabili della città dovrebbe montare almeno uno specchietto sul lato sinistro del manubrio. Uno specchietto facilita la svolta e sai sempre cosa sta succedendo dietro la moto. Anche se non esiste un casco obbligatorio per guidare le biciclette in Germania, un casco da bicicletta può prevenire gravi lesioni alla testa. Gravi lesioni alla testa sono possibili anche a velocità inferiori.

    Più informazioni su