Quantcast

Settimana nazionale e Giornata regionale della Protezione Civile

In Piemonte anche una giornata regionale in memoria della grave alluvione del 1994

La settimana dal 10 al 16 ottobre è dedicata in tutt’Italia alla Protezione Civile, istituita nel 2019 in corrispondenza della Giornata internazionale per la riduzione del rischio dei disastri naturali, dichiarata dalle Nazioni Unite per il 13 ottobre di ogni anno. La Settimana nazionale della Protezione Civile ha lo scopo di sensibilizzare i cittadini sui temi di protezione civile, per un approccio consapevole al territorio che tenga conto anche delle nuove sfide globali poste dai cambiamenti climatici. Un cittadino consapevole, infatti, è più capace di scegliere e di adottare comportamenti corretti per la riduzione del rischio e la salvaguardia dell’ambiente. Numerosi gli eventi previsti, in presenza e in modalità telematica, che vedono il coinvolgimento del mondo delle istituzioni e della ricerca scientifica, dell’economia e delle attività produttive, dei cittadini e del volontariato di protezione civile.

In Piemonte poi il 5 novembre prossimo si celebra anche la 27°edizione della Giornata regionale della Protezione Civile, in memoria dell’anniversario della grave alluvione del 1994. Anche in questo caso il significato della giornata, istituita dal Consiglio Regionale, sta nella volontà di sensibilizzare l’opinione pubblica, ed in particolare i giovani, verso le tematiche di Protezione civile.

Settimana nazionale della Protezione Civile e Giornata regionale rappresentano insieme un’occasione per riflettere sugli aspetti della conoscenza e pianificazione delle attività preventive e di soccorso volte alla tutela, all’incolumità e alla sicurezza della popolazione, dei beni e dell’ambiente. Al contempo rappresentano un evento simbolico che vuole mettere in evidenza l’importanza della collaborazione da realizzare tra cittadini e istituzioni. Il Dipartimento della Protezione Civile organizza la campagna nazionale “Io non rischio” che in Piemonte vedrà, nella giornata del 24 ottobre, alcuni eventi sul territorio con “piazze digitali” affiancate, ove possibile, da piazze in presenza (#iononrischio2021). La Regione Piemonte sarà poi impegnata, il 5 novembre, nella presentazione a diversi soggetti istituzionali del Documento strategico di comunicazione dei rischi, redatto all’interno del progetto europeo Pitem Risk, (Piano integrato tematico sulla prevenzione e gestione del rischio).