Quantcast

Secondo gradino del podio per la giovane pilota Arianna Barale

Nella gara di Coppa Italia disputata a Misano ha gareggiato come wild card insieme ai maschi

Nel week end del 25/26 settembre si è disputata, sul Misano World Circuit “Marco Simoncelli” di Misano Adriatico (RN), l’ultima prova della Coppa Italia 300 SS, gara alla quale era iscritta per la prima volta, come wild card, la giovanissima pilota
cuneese del M.C. Bisalta Drivers Cuneo.

Per l’occasione Arianna esordiva in sella ad una Yamaha R3 del team Veneto Rp82, guidato dal famoso capotecnico Roberto Barbieri e, fin dalle prove libere del venerdì, il lavoro di squadra forniva già ottimi riferimenti. Arianna nelle qualifiche del sabato riesce a piazzarsi ventottesima su ben 42 partenti, quasi tutti maschi ed in gara uno, disputata nel pomeriggio, recupera due
posizioni terminando ventiseiesima assoluta, salendo però sul terzo gradino del podio riservato alla categoria femminile.

La gara della domenica vedeva la borgarina chiudere con una venticinquesima posizione finale, dopo aver ingaggiato una combattutissima lotta, che le vale il secondo gradino del podio della categoria femminile.

“È stato un week end fantastico – racconta Arianna – abbiamo lavorato molto bene e raccolto finalmente i frutti delle nostre fatiche, sono infatti riuscita ad abbassare tutti i miei best lap fatti registrare sul Circuito di Misano nelle occasioni precedenti. Sono molto soddisfatta e tengo a ringraziare tutti gli sponsor che mi hanno sostenuta in questa difficile avventura”.

Da notare che, per la prima volta, Arianna non correva con il suo numero, il 41, sulla tabella della moto, bensì con il 75, essendo questo numero già occupato da un pilota iscritto all’intero campionato.