Quantcast

Le eccellenze del Monregalese protagoniste alla Reggia di Valcasotto di Garessio

La prima tappa della rassegna "Autunno con gusto" organizzata dall'ATL del Cuneese con l'intento di far scoprire i prodotti enogastronomici più prelibati e i luoghi più suggestivi del territorio, ha messo in mostra le eccellenze di Mondovì e dintorni.

Nella splendida cornice del Castello Reale di Casotto, martedì 12 ottobre si è tenuta la prima tappa della presentazione della rassegna gastronomica Autunno con Gusto, organizzata e promossa dall’ATL del Cuneese in collaborazione con il Comune di Garessio e l’Unione Montana Valli Tanaro e Casotto. L’evento è stato condotto dalla giornalista e critico gastronomico Paola Gula, affiancata dallo chef garessino Paolo Sappa che ha proposto un goloso cooking show a base di prodotti locali, con la partecipazione dello scultore del legno Andrea Giaccone di Pamparato.

Protagonisti della prima tappa sono stati i prodotti tipici del Monregalese, partendo dai tesori del bosco come la castagna, da sempre elemento fondamentale nell’economia montana, per parlare poi di funghi,  nespole, patate di montagna come quelle promosse dal Consorzio “Le Valli del Re”, rape di Caprauna e ceci di Nucetto, cavoli di Margarita, zucche di Piozzo, erbe aromatiche di montagna, miele, latte, burro e formaggi d’alpeggio come la nota Raschera DOP e i formaggi della Stagionatura Beppino Occelli di Valcasotto, fino ai prodotti lavorati come il pane dei forni di Niella Tanaro, le confetture e le creme di rose e di mele di antiche varietà di Ormea e Garessio, gli gnocchi di patate, la polenta di grano saraceno e le inconfondibili paste di meliga. Il tutto accompagnato dai vini delle Langhe Monregalesi, di Clavesana e l’Alta Langa affinato nelle Grotte dei Dossi.

Queste eccellenze enogastronomiche, che costituiscono un segno distintivo del territorio monregalese e, più in generale, cuneese, sono le protagoniste indiscusse di una cucina in grado di deliziare il palato più esigente e di evocare piacevoli ricordi. “Auspico che questo evento inauguri una stagione di appuntamenti e di congressi che possano animare il Castello e portare ad una programmazione di richiamo per turisti e visitatori.” ha dichiarato il primo cittadino di Garessio, Ferruccio Fazio.

“Il ricco e goloso calendario di appuntamenti autunnali del Cuneese segna un passo in avanti verso la sospirata normalità, permettendo di riassaporare a poco a poco i momenti conviviali che l’emergenza epidemiologica aveva cancellato. – Ha dichiarato il Presidente dell’ATL del Cuneese, Mauro Bernardi – Desidero ringraziare la Regione Piemonte e il Comune di Garessio per averci concesso di organizzare questo importante momento promozionale nel Castello di Casotto, permettendoci di riportare l’attenzione su due capisaldi dell’offerta turistica cuneese, ovvero le proposte culturali e l’enogastronomia. A queste si aggiunge un importante tassello, l’outdoor, rappresentato durante l’evento dalla partecipazione dal team di Cuneotrekking che, sulla base di un progetto sponsorizzato dall’ATL del Cuneese, ha mappato due percorsi escursionistici nel territorio garessino, l’Anello del Monte Antoroto e l’Anello del Monte Galero, e sta lavorando su una terza proposta dedicata alle famiglie.”

Tanti gli appuntamenti da segnare in calendario nelle prossime settimane nell’area monregalese, a cui la Fiera Nazionale del Marrone di Cuneo farà da apripista : “La Castagna Garessina” (16 e 17 ottobre), le castagnate di Roburent (17 e 24 ottobre), la Festa del Marrone di Chiusa Pesio (23 e 24 ottobre), la Sagra d’l Coj  (del cavolo) di Margarita (23 e 24 ottobre), passando per “Peccati di Gola” a Mondovì (30 ottobre-1° novembre) e Bee – Formaggi di Montagna a Villanova Mondovì (20 e 21 novembre),  la Fiera di San Nicolao e dei Puciu di Farigliano il 4 dicembre, fino all’edizione numero 111 della Fiera del Bue Grasso di Carrù (16 dicembre).

La seconda conferenza stampa organizzata dall’ATL si svolgerà nel Castello di Racconigi e punterà i riflettori sui menù Reali e sui prodotti della pianura cuneese. La rassegna di appuntamenti dedicati all’Autunno con Gusto si chiuderà alla Casa della Piemontese di Carrù, dove verrà celebrata la carne in tutte le sue declinazioni.