Quantcast

Il Buongiorno di Cuneo24

Nel 2002 Mario Cipollini diventa campione mondiale di ciclismo battendo in volata l'australiano Robbie McEwen, a Zolder, in Belgio

Cuneo. Il sole è sorto alle 7:38 e tramonta alle 18:54. Durata del giorno undici ore e sedici minuti.

Santi del giorno
San Comgano, abate.
Sant’Edoardo, re.
Santa Parasceve la giovane, eremita.

Avvenimenti
1815 – Gioacchino Murat viene fucilato presso il castello di Pizzo Calabro.
1886 – Il farmacista statunitense John Pemberton ufficializza l’invenzione della Coca Cola. La prima comparsa risale al giorno 8 maggio precedente, quando venne usata per curare un mal di testa.
1943 – Seconda guerra mondiale: il nuovo governo italiano presieduto da Pietro Badoglio si schiera con gli Alleati e dichiara guerra alla Germania.
1972 – Sulla Cordigliera delle Ande un aereo si schianta: dodici persone muoiono subito; i superstiti, costretti dalle circostanze, riescono a sopravvivere per oltre due mesi anche grazie al fatto che si cibano dei cadaveri dei loro compagni, i cui corpi sono sepolti nella neve.

Nati in questo giorno
Ian Thorpe – E’ un ex campione di nuoto australiano, in particolare nello stile libero. Ai Giochi Olimpici ha conquistato cinque medaglie d’oro, record assoluto per lo sport del suo paese, tre d’argento e una di bronzo. Anche nella storia dei Mondiali di nuoto il suo nome è in grande evidenza, avendo vinto undici ori, un argento e un bronzo. Ha ottenuto spesso questi successi con tempi diventati record mondiali, in particolare nei 200 e 400 metri stile libero. Compie 39 anni.
Antonio Di Natale – E’ un ex calciatore. Dal 2004 al 2016 è un attaccante dell’Udinese, indossando anche la fascia di capitano. In precedenza ha militato nell’Empoli (158 presenze e 49 reti). Totò Di Natale vince la classifica cannonieri della Serie A nei campionati 2009-10 (con 29 gol) e 2010-11 (con 28 reti a 33 anni), per un totale di 57 gol in 71 presenze. Prima di lui solo Giuseppe Signori, nel 92/93 e 93/94, conquista la classifica dei marcatori per due anni consecutivi, segnando però 49 reti in 56 presenze. Nel 2011/12 e nel 2012/13 segna “solo” 23 gol in campionato, 17 e 14 in quelli successivi. Al termine del campionato 2015/16 finisce sul tabellino dei marcatori solo due volte e così termina la carriera con 209 reti in 445 partite di serie A (media 0,47), posizionandosi al sesto posto nella classifica dei marcatori all time. Scavalca, così, miti del calcio italiano come Signori, Del Piero, Batistuta e Boniperti e poi, con un gol di tacco in Verona-Udinese del 2 maggio 2015, pure Roberto Baggio (205 reti). In Nazionale colleziona 42 presenze con 11 gol all’attivo ed è medaglia d’argento agli Europei 2012. Festeggia 44 anni.

Eventi sportivi
2002 – Mario Cipollini diventa campione mondiale di ciclismo battendo in volata l’australiano Robbie McEwen, a Zolder, in Belgio.

Proverbio/Citazione
Viene ottobre bello, leva il vino dal mastello.
“La nuova generazione [di ciclisti] è divenuta troppo conformista.” Mario Cipollini