Quantcast

Grande attesa per l’arrivo del Campione del Mondo Nicola Cianciotta a Mondovì

Al termine della manifestazione Nicola è stato votato migliore centrale ed è stato inserito nella Formazione Ideale della rassegna iridata

La Nazionale Italiana Under 21 di Pallavolo Maschile è Campione del Mondo.

Questa formidabile Italia, allenata dal grande Angiolino Frigoni, è salita sul tetto del Mondo al termine di questo torneo iridato disputato in Italia, con la fase Finale nell’infuocato e finalmente gremito Palazzetto dello Sport di Cagliari.

Il Campionato è stato organizzato benissimo dalla Regione Sardegna, con gironi eliminatori anche ad Arzachena.

Nelle file dei giovani Campioni del Mondo, Nicola Cianciotta, nuovo acquisto del VBC Synergy Mondovì.

Tutta la nostra città è rimasta inchiodata al Web nelle decisive partite di questa grande Nazionale anche per la presenza di un nostro prossimo giocatore, il cui arrivo a Mondovì è diventato attesissimo, anche per unirsi alla sua felicità per un traguardo mondiale raggiunto.

In una squadra di grande livello e che ha visto nelle fasi finali l’apporto del neo campione d’Europa assoluto con la prima squadra di Alessandro Michieletto,

Nicola Cianciotta ha garantito un apporto fondamentale.

Nella soffertissima semifinale con la Polonia, avanti di due set a zero, Nicola ha effettuato due muri decisivi nel tiebreak, anche esso da cardiopalma, con i quali ha dato lo scossone al completamento della grandissima rimonta azzurra.

Nella finale contro la Russia, il turno in battuta nel terzo e definitivo vittorioso parziale ha fatto il solco nella seconda linea avversaria, con un ace diretto e gli avversari in difficoltà da questi servizi insidiosi.

Al termine della manifestazione, è stato votato migliore centrale ed è stato inserito nella Formazione Ideale della rassegna iridata.

Un Campione del Mondo a Mondovì.

Grande attesa quindi per l’ arrivo di Nicola Cianciotta a Mondovi’, previsto in giornata, nel Vbc Synergy per il Campionato di Serie A2 ormai alle porte, anche per avere la possibilità per Nicola di essere utile alla squadra, così come lo saranno tutti i suoi nuovi compagni e come lui tutti i  nuovi arrivati in questa squadra  che anche sotto questo aspetto appare estremamente promettente.