Quantcast

“Gli assorbenti non possono essere tassati più dei tartufi”

La deputata cuneese Chiara Gribaudo sull'ipotesi di un taglio totale della cosiddetta "tampon tax" nella manovra di bilancio: "misura di civiltà per garantire un diritto sacrosanto alla salute e all'igiene personale a milioni di donne"

Il governo starebbe valutando il taglio della cosiddetta “tampon tax” nella manovra di bilancio. Lo riferisce Chiara Gribaudo, deputata del Partito Democratico. “È una battaglia che portiamo avanti da tempo – dichiara la dem cuneese – con una proposta di legge presentata insieme a Enza Bruno Bossio a inizio legislatura. In legge di bilancio eravamo riusciti ad abbassare l’iva sui prodotti ecosostenibili. Un taglio completo rappresenterebbe una misura di civiltà, per garantire un diritto sacrosanto alla salute e all’igiene personale a milioni di donne”

“Il ciclo non è un lusso – aggiunge Gribaudo – gli assorbenti sono beni di prima necessità e non possono essere tassati più dei tartufi. Continueremo a sostenere la campagna #stoptampontax e il lavoro delle associazioni “Onde rosa” e “Tocca a noi” finchè questo taglio dell’IVA non diventerà realtà”.