Quantcast

“Fiera del Marrone su più weekend di ottobre e novembre”

La proposta del consigliere comunale Nello Fierro (Cuneo per i Beni Comuni)

Cuneo. A pochi giorni dalla conclusione della 22ª edizione della Fiera del Marrone si pensa già alla prossima edizione. A farlo è il consigliere comunale Nello Fierro (Cuneo per i Beni Comuni) che lancia la proposta di una nuova formula per la ormai tradizionale kermesse.

“Propongo una piccola riflessione per le edizioni dei prossimi anni – scrive Fierro – partendo dai dati di quest’anno: quasi 60.000 persone hanno visitato gli stand di Piazza Galimberti, è un evento che attira turisti e offre un importante ricaduta per le attività commerciali e le strutture ricettive. Perché non prendere spunto da altre fiere che si fanno nella nostra provincia e allungare la Fiera del Marrone su più weekend da ottobre e novembre?”.
Il riferimento, naturalmente, è soprattutto alla Fiera del Tartufo Bianco d’Alba che per due mesi l’anno (nove weekend quest’anno) attira nella “capitale” delle Langhe turisti da tutto il mondo. “Ciò potrebbe dare da una parte maggiore visibilità all’evento – aggiunge Fierro che spiega quali sarebbero i vantaggi di una simile formula – e dall’altra spalmare le presenze dei visitatori su più giorni, tutto ciò accompagnato da iniziative collaterali che possono essere concerti, convegni, gare sportive, mercati… iniziative che rischiano di essere limitate nei soli 3-4 giorni che abbiamo adesso. Allargare la Fiera in Piazza Foro Boario e auspicare il ritorno su Via Roma, abbiamo bisogno di una svolta ambiziosa per valorizzare ancora di più le risorse e le tradizioni della nostra città e del territorio circostante”.