Quantcast

A Bra positivi Covid dimezzati in due settimane

Il sindaco Fogliato: "un dato che testimonia, viste anche la positiva ripresa della scuola in presenza e l’ottimale svolgimento di significativi eventi in città, come le vaccinazioni siano uno strumento davvero efficace di protezione e difesa dal contagio. Si avvicina la data del 15 ottobre, a partire dalla quale sarà necessario essere in possesso del “Green Pass” per accedere ai luoghi di lavoro"

Più informazioni su

Come indicato dalla mappa della Regione sull’andamento del contagio in Piemonte, aggiornata a giovedì 7 ottobre, sono 10 i domiciliati a Bra attualmente positivi al coronavirus. Nessun residente a Bra è attualmente ricoverato all’ospedale “Michele e Pietro Ferrero” di Verduno.

“Da alcune settimane il trend dei contagi in città è in progressivo calo: dai 35 casi di 15 giorni fa siamo scesi a 18 la scorsa settimana e a 10 questa, come indicato nella piattaforma web della Regione Piemonte – commenta il sindaco Gianni Fogliato –. Un dato che testimonia, viste anche la positiva ripresa della scuola in presenza e l’ottimale svolgimento di significativi eventi in città, come le vaccinazioni siano uno strumento davvero efficace di protezione e difesa dal contagio. Si avvicina la data del 15 ottobre, a partire dalla quale sarà necessario essere in possesso del “Green Pass” per accedere ai luoghi di lavoro. A tal proposito, si ricorda che presso le sedi di Bra (Casa della Salute), Verduno (Ospedale “Michele e Pietro Ferrero”) e Alba (Casa della Salute) è ancora possibile vaccinarsi in accesso diretto, per tutte le fasce d’età, dal lunedì alla domenica in orario 10 – 12.30”.

Più informazioni su