Quantcast

Chiusure totali per lavori sulle strade per Palanfré, Monforte d’Alba e Santo Stefano Belbo

A partire da lunedì 25 ottobre le tre strade non saranno percorribili con le proprie auto.

Lunedì 25 ottobre, dalle 8.30 alle 12 e dalle 13 alle 18, chiusura totale al traffico della strada provinciale 278 per Palanfrè di Vernante per la ripresa di lavori di asfaltatura su due tratti stradali dal bivio dei Folchi, dal km 5,200 al km 5,450 e dal km  8 ,550 al km  8,800. Per la ristrettezza della sede viabile la ditta incaricata Preve di Roccavione non può lavorare in presenza di traffico e, non essendoci strade alternative su cui deviarlo, l’ordinanza della Provincia prevede la chiusura della sp 278 sino a fine lavori. Si precisa che i mezzi di soccorso potranno transitare senza alcuna limitazione di orario.

Sempre da lunedì 25 ottobre a partire dalle 8 e fino al 30 novembre salvo maltempo – con modalità continuativa H24 – resta chiusa al transito a Monforte d’Alba in località Perno la strada provinciale 347 al km 2,200 tra il bivio con la sp 125 Perno e il bivio sp9 presso Monforte d’Alba per lavori di sistemazione di frane in vari punti. Si tratta di interventi per la realizzazione di un banchettone in cemento con micropali di chiodatura, per il sostegno della barriera stradale, la regimazione delle acque superficiali e il ripristino della pavimentazione bituminosa. Visto che il cantiere delal ditta Gallo di Feisoglio prevede uno scavo di sbancamento e che la carreggiata stradale è particolarmente ristretta, non è possibile lavorare in presenza di traffico.

Ancora da lunedì 25 ottobre a Santo Stefano Belbo chiude totalmente al transito la strada provinciale 51 nel tratto tra Valdivilla (bivio per Castagnole) e Stefano Belbo (bivio sp 31) per lavori Italgas di costruzione del parallelismo di tubazione a servizio del Relais San Maurizio. L’ordinanza della Provincia prevede la chiusura dalle 8 di lunedì 25 ottobre fino alle 19 di venerdì 29 ottobre, poi dalle 8 di martedì 2 novembre alle 19 di venerdì 5 novembre e ancora dalle 8 di lunedì 8 novembre alle 19 di mercoledì 10 novembre. Il cantiere della ditta Succio garantirà quindi le aperture sabato, domenica e giorni festivi, indicando sul posto anche le deviazioni al traffico sulle strade adiacenti. La nuova regolazione del traffico avrà validità diurna e notturna, sono esclusi dal divieto i mezzi di soccorso.