Quantcast

Bivacchi al Movicentro, Boselli attacca Borgna: “progetti e azioni fallimentari”

Il candidato sindaco della lista Indipendenti torna sulla questione; "la situazione non è cambiata ed è indegna di una città civile"

Cuneo. Durissimo attacco “social” di Giancarlo Boselli al sindaco Federico Borgna, reo di non avere adottato le adeguate contromisure per risolvere le problematiche inerenti il Movicentro dove alle 9 di stamattina la situazione era quella riprodotta nelle immagini sopra riportate, pubblicate dallo stesso ex vicesindaco su facebook.

“La situazione non è cambiata – scrive Boselli rivolgendosi anche al Prefetto e al Questore. Indegna di una città civile. I caporali sono già passati da molte ore. I vostri progetti, le vostre azioni Signor sindaco sono un fallimento una vergogna!”.

>Interpellato nei commenti al post su quale soluzione adotterebbe nel caso diventasse sindaco, Boselli ha risposto: “Lavori utili. Lo abbiamo proposto ed è nel mio programma elettorale”.