Quantcast

Barge, annullato dall’AslCN1 il servizio di tamponi gratuiti

La Direzione ha richiesto la restituzione immediata della fornitura precedentemente erogata a seguito di disposizioni regionali che vietano ogni iniziativa degli enti locali volta alla somministrazione di tamponi rapidi anti SARS COV2 su tutto il territorio regionale

Barge. A fine settembre il Comune di Barge, su espressa proposta dell’ASLCN1, ha dato la disponibilità a collaborare in attività gratuite di screening al fine di intercettare potenziali soggetti Covid-19 positivi e intervenire precocemente nell’evitare la diffusione del contagio. L’ASL ha fornito al Comune di Barge, senza alcun onere, 800 tamponi rapidi a lettura manuale per un programma di screening da attuarsi tra il 1° ottobre e il 15 novembre 2021, data di scadenza dei tamponi stessi.

Le attività di screening sono state regolarmente avviate nella giornata del 14 ottobre, tuttavia nella mattinata del 15 ottobre il Comune di Barge ha ricevuto comunicazione ufficiale dalla Direzione dell’ASLCN1 di richiesta di restituzione immediata della fornitura precedentemente erogata a seguito di disposizioni regionali che vietano ogni iniziativa degli enti locali volta alla somministrazione di tamponi rapidi anti SARS COV2 su tutto il territorio regionale.

Sono pertanto annullate tutte le prenotazioni già effettuate.