Quantcast

A Cuneo e a Saluzzo un ciclo di incontri dedicati all’Agricoltura Sociale

Venerdì 29 ottobre al via il primo appuntamento della rassegna per conoscere e confrontarsi con esperti del settore su sfide e opportunità del futuro

Venerdì 29 ottobre al via il primo appuntamento della rassegna, realizzata all’interno del progetto Fami Buona Terra, per conoscere e confrontarsi con esperti del settore su sfide e opportunità del futuro

Lavoro e sostenibilità, diritti ed inclusione: questi i quattro punti su cui si concentrerà il ciclo di incontri dedicati all’agricoltura sociale, realizzato da Confcooperative Piemonte all’interno del Bando Fami Buona Terra (Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione), che vede capofila la Regione Piemonte e di cui Confcooperative è partner.

Un’occasione per confrontarsi con esperti del settore e approfondire il mondo dell’agricoltura sociale che, sempre di più, si pone come mezzo per valorizzare le produzioni locali, favorendo l’integrazione sociale di soggetti svantaggiati.

“L’agricoltura sociale oggi è una sfida, ma soprattutto una cura per favorire lo sviluppo delle produzioni locali e l’inserimento sociale e lavorativo delle persone svantaggiate” – spiega Maurizio Bergia, Presidente della Cooperativa sociale e agricola “I Tesori della Terra”, aderente a Confcooperative Federsolidarietà Piemonte e Portavoce Forum Agricoltura sociale Piemonte, che ha curato la rassegna – “Con questi incontri puntiamo a far conoscere questa realtà, con l’aiuto di esperti, per promuovere lo sviluppo di realtà di questo tipo”.

“Questo settore oggi si presenta come un’ulteriore declinazione del concetto di multifunzionalità” – prosegue Claudia Musso, referente del progetto sul Cuneese – “capace di fornire risposte ad ulteriori bisogni della società, soprattutto in ragione dei cambiamenti che si verificheranno negli anni a venire. Questa serie di incontri rappresenta un’occasione unica di confronto con gli esperti e il mondo delle imprese agricole e sociali, che mira ad essere un modello di sviluppo territoriale sostenibile ed etico”.

I primi tre appuntamenti, moderati da Maurizio Bergia, saranno fruibili in presenza, presso i locali della cooperativa PINGcn – Via Carlo Pascal, 7 a Cuneo fino ad esaurimento posti o in streaming. È richiesta l’iscrizione obbligatoria compilando un semplice form di registrazione presente nel link di adesione. (clicca qui).

Il primo appuntamento è in programma venerdì 29 ottobre 2021 dalle 15 alle 17.30, tema dell’incontro: “Dove va l’agricoltura sociale: le sfide dei prossimi anni tra PNRR e nuovi modelli di sostenibilità ambientale”; interverranno Giuliano Ciano, Portavoce Nazionale Forum Agr. Sociale e Massimo Fiorio, già relatore della legge sull’agricoltura sociale.

Si proseguirà venerdì 12 novembre, sempre a Cuneo negli stessi orari, con “Un’agricoltura che diventa cura. I benefici e la cura delle persone nella loro globalità” con Don Domenico Cravero, psicoterapeuta e sociologo e Carlo Simionato, psicoterapeuta e psicosomatista.

Venerdì 26 novembre l’appuntamento sarà invece a Saluzzo, dalle 15 alle 17.30, per trattare “Il budget di salute, una riforma e uno strumento anche per l’agricoltura sociale”, tra i relatori Enrico Giraudo del Consorzio Monviso Solidale e un esperto di Welforum.it

Gli ultimi tre incontri si svolgeranno nei primi mesi del 2022.