Quantcast

Referendum cannabis legale, Biolè: “anche Europa Verde nel comitato promotore”

"Una tematica complessa e multidisciplinare, che tocca salute, sicurezza, impresa, ricerca, libertà e giustizia contro la criminalità organizzata" sottolinea l'esponente del comitato costituente Europa Verde di Cuneo e Provincia

“Come ben sottolineato dai portavoce nazionali Eleonora Evi e Angelo Bonelli, che ringrazio: Europa Verde ha aderito formalmente al comitato promotore del referendum per la cannabis legale, un tema che è storicamente nelle corde e nelle politiche dei Verdi. Una tematica complessa e multidisciplinare, che tocca salute, sicurezza, impresa, ricerca, libertà e giustizia contro la criminalità organizzata” sottolinea Fabrizio Biolé, del comitato costituente Europa Verde di Cuneo e Provincia.

“Come sulle tematiche climatiche e ambientali, focus primario di tutta la nostra azione politica e sociale, la società civile dimostra di essere anni luce davanti alla irresponsabilità dei partiti e del Parlamento. Confido che tutti i cittadini della Granda approfittino di questa occasione e dedichino un minuto del proprio tempo a sottoscrivere il referendum, come hanno già fatto il poche ore più di 100.000 italiani! Basta una connessione web al sito www.referendumcannabis.it e lo spid personale, di cui ognuno è ormai provvisto. Buona firma e buon referendum” conclude Biolè.