Quantcast

Presentato a Cuneo Bike Festival l’e-book “Scoprire Cuneo e dintorni in bicicletta”

Cuneo è definita Capitale Verde del Piemonte per la presenza di parchi e giardini, per le catene alpine e le numerose valli ricche di corsi d’acqua, che creano un patrimonio naturalistico autentico e unico, ideale da scoprire in bicicletta

Più informazioni su

Stasera, Omar Di Felice, che domani incontrerà gli studenti della scuola di via Bersezio

Ieri, lunedì 20 settembre, presso il Cinema Monviso (via XX Settembre 14, Cuneo), è stato presentato, nell’ambito del Cuneo Bike Festival, l’e-book “Scoprire Cuneo e dintorni in bicicletta”, realizzato dal Comune di Cuneo – ente gestore del Parco fluviale Gesso e Stura e cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale  nell’ambito del Programma Interreg VA Italia Francia Alcotra 2014-2020, Piano Integrato Territoriale ALPIMED, progetto PATRIM. La pubblicazione, a cura di Bikeitalia, è una guida on line con itinerari per scoprire il territorio di Cuneo in bicicletta, con proposte di escursioni adatte a tutta la famiglia e a pedalatori e pedalatrici “slow”.

Alla presentazione sono intervenuti Mario Calabresi, giornalista scrittore ed ex direttore del quotidiano La Repubblica, e Valerio Montieri, architetto urbanista esperto in moderazione del traffico. Dialogano con loro Pinar Pinzuti Paolo Pinzuti di Bikeitalia.

La pubblicazione è il frutto di un’intensa attività di ricerca e scoperta in bicicletta del territorio di Cuneo e dintorni, con l’obiettivo di raccontare e valorizzare il patrimonio naturalistico, artistico, culturale ed enogastronomico. Il Cuneese è in grado di offrire sia percorsi placidi e tranquilli in pianura, sia salite estreme e impegnative.

L’e-book “Scoprire Cuneo e dintorni in bicicletta” si rivolge soprattutto alle famiglie e a tutte e tutti coloro che amano pedalare, ma anche fermarsi a osservare il territorio e gustare una leccornia locale o magari, visitare una delle molte attrazioni artistiche del territorio.

Nella realizzazione dei quattro itinerari qui proposti si sono privilegiate le infrastrutture ciclabili presenti, strade a uso agricolo o comunque a bassa densità veicolare.

Cuneo e dintorni sanno sorprendere: oltre alla città, i borghi, le oasi naturalistiche e le campagne hanno davvero molto da offrire a chi è alla ricerca di qualcosa di nuovo, lontano dagli itinerari soliti e più battuti. La pubblicazione è un invito a scoprire un’ulteriore perla della nostra bella Italia che non smette mai di stupirci, che sia per un fine settimana o per una settimana intera.

L’ebook è scaricabile gratuitamente da questo link 

Contenuti dell’e-book:

  • Focus: alla scoperta di Cuneo e del Parco fluviale Gesso e Stura 
  • Parchi e riserve naturali del Cuneese
  • Pedalare tra arte e natura: Cuneo, Valle Grana e Valle Maira 
  • Focus: in viaggio nel Barocco
  • In bicicletta tra Cuneo, Mondovì, Vicoforte e Chiusa Di Pesio
  • Da Cuneo alle Terme di Valdieri, pedalare tra natura e benessere
  • Focus: i sapori del Cuneese

Il Cuneo Bike Festival continua fino a mercoledì 22 settembre. Questa sera, incontro alle 18.30, presso Open Baladin, con Martin Angioni e il suo libro “Le 101 ragioni per cui vado in bicicletta”. Alle 21, ospite al Cinema Monviso, sarà l’ultra cyclist Omar Di Felice, che domani mattina incontrerà i ragazzi e le ragazze della scuola di via Bersezio.

Chiuderà il Cuneo Bike Festival l’incontro con Erica Magnaldi al Cinema Monviso.

Il Cuneo Bike Festival è una settimana di eventi, dal 16 al 22 settembre 2021, a tema bici, mobilità sostenibile, inclusione sociale e cicloturismo a Cuneo, in occasione della Settimana Europea della Mobilità e sarà una festa della bicicletta con importanti testimonial e ospiti di rilievo nazionale.

Il Cuneo Bike Festival è organizzato dal Comune di Cuneo, a cura di Itur, nell’ambito del progetto Periferie al centro – DPCM 25.05.2016 – Riqualificazione urbana e sicurezza delle periferie nell’ambito del bando Periferie al centro; nell’ambito delle attività di informazione e sensibilizzazione del Piano Strategico ‘Cuneo per lo sviluppo sostenibile’ e nell’ambito del Programma Interreg Alcotra – PITER ALPIMED – Progetti Mobil e Patrim; con la collaborazione di Parco fluviale Gesso e Stura, FIAB Bicingiro Cuneo, Bikeitalia.it, BiciOfficina La Boa, Consorzio Socio-assistenziale del Cuneese, Open Baladin Cuneo.

Informazioni e iscrizione

Il programma dettagliato è disponibile sul sito www.comune.cuneo.it/CuneoBikeFestival , seguendo i social Facebook e Instragram del Comune di Cuneo e l’hashtag #CuneoBikeFestival .

Tutti gli eventi sono gratuiti. Per partecipare ad alcuni eventi, dove è indicato, è necessario essere in possesso del Green Pass ed effettuare l’iscrizione sulla piattaforma: https://ticket01.comune.cuneo.it/

Per informazioni: Ufficio biciclette Comune di Cuneo, tel. 0171.444523, e-mail ufficio.biciclette@comune.cuneo.it

Più informazioni su