Quantcast

Nei centri vaccinali Asl CN1 prorogato l’accesso diretto fino al 31 ottobre

Si ricorda che i ragazzi dovranno avere 12 anni compiuti e, i minorenni, dovranno accedere accompagnati da almeno un genitore/tutore munito di autocertificazione di responsabilità genitoriale e consenso alla vaccinazione per il minore.

Cuneo. Prorogata per tutta la popolazione la possibilità di accedere direttamente, nei Centri Vaccinali attivi sul territorio dell’Asl CN1 per la somministrazione del vaccino anti Covid 19.

Ci si potrà presentare direttamente fino a sabato 30 ottobre dalle 8.30 alle 18.30 dal lunedì al sabato, nei CENTRI VACCINALI:

  • CROSA’ NEIRA – Piazza Misericordia – Savigliano
  • PALACRS presso il Foro Boario – Via Don G. Soleri – Saluzzo
  • MOVICENTRO – Tendostruttura – Corso Monviso – Cuneo
  • VALAUTO – Via Torino, 77 – Mondovì

Da venerdì 1 ottobre a sabato 16 ottobre sarà inoltre possibile effettuare l’accesso diretto dalle ore 8.30 alle ore 18.30 dal lunedì al sabato presso il centro vaccinale EX OFFICINE BERTELLO – Via Vittorio Veneto, 19 – Borgo San Dalmazzo

Accesso diretto anche a Fossano presso il SITO PROTEZIONE CIVILE (Via Granatieri di Sardegna, 1) nelle giornate del 1, 2, 7, 8, 16 e 23 ottobre dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e a Ceva presso il PRESIDIO OSPEDALIERO, (regione San Bernardino 4)  nelle giornate del 1, 4, 11, 18 e 23 ottobre dalle ore 10.30 alle ore 13.00

Si ricorda che i ragazzi dovranno avere 12 anni compiuti e, i minorenni, dovranno accedere accompagnati da almeno un genitore/tutore munito di autocertificazione di responsabilità genitoriale e consenso alla vaccinazione per il minore.

L’autocertificazione e il consenso, unitamente alla copia di un documento di identità valido, dovrà essere consegnata per entrambi i genitori, oppure per il tutore, oppure unitamente alla dichiarazione di famiglia monogenitore.