Quantcast

Lutto nel mondo del vino di Langa per la morte dell’imprenditrice Luciana Agnello

La donna, 68 anni, è stata colta da un malore improvviso nella serata di martedì

Più informazioni su

Diano d’Alba. Il mondo del vino di Langa piange Luciana Agnello, 68 anni, amministratore delegato e direttore generale della cantina Salvano Vini di Diano d’Alba, nonché moglie del direttore del Consorzio di tutela del Barolo.

L’imprenditrice è deceduta in seguito a un malore improvviso nella serata di martedì 21 settembre.

Dal 1982 si occupava delle cantine Salvano, attività iniziata con l’ex marito Piero Sobrero. L’azienda è arrivata a livelli internazionali e Luciana ha sempre seguito la parte amministrativa e la scelta dei prodotti.

Oltre al marito lascia i figli Massimo e Alessio.

Domani, giovedì 23 settembre, alle ore 15, nella chiesa parrocchiale di Diano d’Alba saranno celebrati i funerali.

Più informazioni su