Quantcast

L’ormeese Francesca Cagna è tornata in pista nel Campionato MotoASI

Sul circuito di Pomposa la giovane pilota ha dovuto combattere contro il dolore

L’ultima selettiva del Campionato CNV MotoASI Pit Bike ha avuto luogo l’11/12 settembre sul circuito ferrarese di Pomposa, dove era impegnata, nella classe Pit Bike Under, la giovane centaura di Ormea Francesca Cagna.

Reduce dalla frattura ad una mano occorsole due mesi or sono, ha dovuto ricorrere alle cure degli infermieri, che l’hanno trattata con gli antidolorifici, per poterle permettere di portare a termine la gara.

Fra#146, pur dolorante, spunta il quarto tempo nelle qualifiche poi, al via di gara uno, riesce a portarsi in seconda posizione, ma viene ben presto superata da un avversario, per cui ingaggia una bagarre per poter mantenere almeno la terza posizione, ma incappa purtroppo in una scivolata, che le fa perdere alcune posizioni.

In gara due nuova bella partenza, che la vede seconda alla prima curva, poi deve cedere alla stanchezza ed al dolore, pur combattendo per quasi tutta la gara per la terza posizione. Negli ultimi giri viene staccata di qualche metro e conclude in quarta posizione.

La situazione di campionato vede in prima posizione Sandro Tarantino con 534 punti, seguito da Alberto Epifani, 453 p., Massimo Migani, 414 p. e Francesca Cagna, 299 punti.

Sentiamo ora il commento di Fra#146: “Prima della gara avevo fatto solamente due o tre test, a causa dell’infortunio alla mano, protetta da un tutore che tolgo solamente quando salgo in moto. Anche in questa occasione ho dovuto ricorrere alle cure degli infermieri per poter prendere parte alla gara. Sto migliorando nelle partenze, peccato per la scivolata in gara uno, mi sono rialzata e con l’aiuto dei Marshall sono riuscita a ripartire. Fortunatamente non ho battuto la mano ferita! Adesso vedrò di allenarmi per la finale nazionale che avrà luogo a Chieti, sul Circuito Internazionale d’Abruzzo il 16/17 ottobre”.